Abbiamo simulato quanto tempo ha impiegato Erik ten Hag per vincere la Premier League con il Manchester United

Erik ten Hag deve affrontare un compito enorme per ricostruire il Manchester United, a partire da una finestra di mercato estiva cruciale in vista della stagione 2022/23.

Ten Hag assiste alla fine della peggiore stagione di Premier League dello United negli ultimi anni dopo che i Reds hanno raccolto solo 58 punti in 38 partite con una differenza reti di zero. E ci sarà un’enorme revisione in termini di squadra di gioco con diversi giocatori che lasceranno questa estate tra cui Nemanja Matic, Edinson Cavani, Jesse Lingard e Paul Pogba.

L’assenza della Champions League ostacolerà leggermente i piani di trasferimento dello United, quindi un ritorno alla sfida per il titolo di Premier League potrebbe dover aspettare alcuni anni mentre Ten Hag ricostruisce il club. I giocatori che rimangono allo United dovranno adattarsi rapidamente al sistema tattico e allo stile di gioco del 52enne, cosa che la squadra ha dimostrato di essere incapace di fare sotto Ralf Rangnick.

LEGGI DI PIÙ: Steve McClaren ha già parlato al Manchester United del ruolo di Cristiano Ronaldo nella prossima stagione

Quindi, quanto tempo ci vorrà per ricostruire lo United e vincere il titolo di Premier League? Per dare un’occhiata, abbiamo simulato il futuro stagione per stagione in Football Manager 2022 con il 52enne responsabile dello United fino a quando i Reds non hanno vinto la Premier League.

Per impostare questa simulazione, abbiamo nominato Ten Hag come allenatore dello United e abbiamo nominato Ralf Rangnick come Direttore del calcio dello United quando è entrato nel suo ruolo di consulente presso il club, dopo l’arrivo di Ten Hag come allenatore. Abbiamo simulato l’avanzamento di ogni stagione fino a quando lo United non ha vinto con successo la Premier League.

Questo è il profilo di gioco di Ten Hag su Football Manager 2022.



Profilo in-game di Erik ten Hag su Football Manager 2022.

L’ex allenatore dell’Ajax ha incredibili qualità di coaching, mentali e di conoscenza, tra cui la sua capacità di lavorare con i giovani (18), adattabilità (16), livello di disciplina (16), gestione delle persone (17), capacità di giudizio del giocatore (16) e conoscenza tattica (16). Ten Hag allena uno stile di gioco verticale tiki-taka, preferendo utilizzare un modulo largo 4-2-3-1.

Il 52enne tende a usare la marcatura a zona per difendere i calci piazzati, gioca fuori difesa quando è in possesso palla, usa un’intensa contropressa e permette ai suoi giocatori di avere libertà creativa. Ten Hag sceglie spesso di non dire alla sua squadra di sedersi e proteggere i punti di vantaggio, prestandosi a uno stile più offensivo, senza fare affidamento su calci piazzati o primi cambiamenti tattici nelle partite.

La stagione 2022/23 del Man United simulata sotto Ten Hag



Il Manchester United è arrivato quinto in Premier League.
Il Manchester United è arrivato quinto in Premier League.

Nella stagione d’esordio di Ten Hag, la nostra simulazione vede i Reds al quinto posto in Premier League, perdendo di 10 punti la Champions League. Lo United è stato in grado di migliorare la propria posizione in campionato al quinto posto, superando l’Arsenal di Mikel Arteta e migliorando notevolmente la differenza reti e il conteggio dei punti.

La squadra di Ten Hag ha gareggiato bene nelle tre competizioni di coppa in cui ha partecipato, raggiungendo le semifinali di Coppa Carabao ed Europa League. In FA Cup, lo United è stato eliminato dalla competizione dopo aver subito la sconfitta contro i rivali del Man City al quinto round.



I migliori giocatori dello United nella stagione 2022/23.
I migliori giocatori dello United nella stagione 2022/23.

Ten Hag è stato fortemente sostenuto quando lo United ha fatto più nuovi acquisti nella prima estate del 52enne in carica con Duvan Zapata che ha avuto il maggiore impatto su tutti i nuovi arrivati ​​poiché l’attaccante colombiano ha segnato 16 gol in 40 presenze in tutte le competizioni. Bruno Fernandes è stato di gran lunga il miglior giocatore del club dopo essere migliorato notevolmente rispetto alla sua stagione 2021/22, quando il regista portoghese ha segnato 17 gol e registrato 22 assist in 49 partite.

Jadon Sancho ha battuto Fernandes per la media del punteggio più alto con un punteggio di 7,40 in tutte le competizioni, poiché il nazionale inglese è fiorito sotto Ten Hag segnando 10 gol e segnando 15 assist. Marcus Rashford ha mostrato segni di riaccendersi in una buona forma, ma è stato utilizzato principalmente come opzione di rotazione, registrando 10 gol segnati da 21 partenze e 13 presenze da sostituto.

La capacità di segnare i gol di Cristiano Ronaldo ha mostrato pochi segni di cedimento poiché il sei volte vincitore del Pallone d’Oro ha segnato 17 gol in 38 partenze. Alla fine della stagione 2022/23, Football Manager 2022 ha messo insieme il miglior Man United XI in assoluto, basato su prestazioni, statistiche e altri parametri.

Ecco come appariva il miglior XI dello United alla fine della stagione 2022-23, come previsto da Football Manager 2022:



Il miglior XI dello United nella stagione 2022/23.
Il miglior XI dello United nella stagione 2022/23.

Full United migliori XI (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Maguire, Varane, Shaw; Garner, Fernandes; Sancio, Ronaldo, Rashford; Zapata.

Ten Hag ha dato una possibilità ai giovani portando nella formazione titolare James Garner insieme a Fernandes. Ronaldo è passato al ruolo di centravanti alle spalle di Zapata che ha iniziato come attaccante, con l’allenatore olandese dello United che ha continuato a fare affidamento sulla qualità e sull’esperienza della superstar portoghese.

La stagione 2023/24 del Man United simulata sotto Ten Hag



Il Manchester United è arrivato quarto in Premier League.
Il Manchester United è arrivato quarto in Premier League.

I Reds sono arrivati ​​​​quarti in Premier League nella stagione successiva, qualificandosi per la Champions League per la prima volta dalla stagione 2020/21. La squadra di Ten Hag ha migliorato la propria posizione in campionato fino al quarto posto davanti a Chelsea e Arsenal, nonostante abbia guadagnato un punto in meno rispetto alla stagione 2022/23.

Lo United ha chiuso a 21 punti dai campioni del Liverpool, ma solo tre punti dietro Man City e Tottenham quando i Reds hanno migliorato ulteriormente la loro differenza reti. Per quanto riguarda le competizioni di coppa, lo United è arrivato secondo sia in Carabao Cup che in Europa League, ma è riuscito a raggiungere solo il quinto turno di FA Cup.



I migliori giocatori dello United nella stagione 2023/24.
I migliori giocatori dello United nella stagione 2023/24.

Lo United ha ingaggiato l’ala dell’Ajax Antony, Mauro Icardi, Samuele Ricci, Tanguy Nianzou e Denzel Dumfries prima della seconda stagione di Ten Hag in carica all’Old Trafford. Antony è entrato ed è stato l’esecutore straordinario segnando 17 gol e segnando 15 assist.

Bruno Fernandes ha impressionato di nuovo dopo aver segnato 13 gol e registrato 14 assist per lo United in tutte le competizioni, mentre Icardi ha eguagliato il record di 12 gol di Ronaldo in tutte le competizioni. Ricci si è rivelato un brillante segnando nove gol e sette assist da centrocampo difensivo.

Alla fine della stagione 2023/24, Football Manager 2022 ha messo insieme il miglior Man United XI in assoluto, basato su prestazioni, statistiche e altri parametri. Ecco come si presentava il miglior XI dello United alla fine della stagione 2023/24, come previsto da Football Manager 2022:



Il miglior XI dello United nella stagione 2023/24.
Il miglior XI dello United nella stagione 2023/24.

Full United migliori XI (4-2-3-1): De Gea; Dumfries, Nianzou, Varane, Shaw; Ricci, Fernandes; Antonio, Cunha, Sancio; Icardi.

I nuovi acquisti Icardi, Ricci, Dumfries e Nianzou sono stati tutti presenti nel miglior XI dello United per la stagione 2023/24. I Reds hanno ingaggiato Matheus Cunha nella finestra di mercato di gennaio quando il brasiliano ha aggiunto qualità e più minaccia offensiva alla squadra di Ten Hag nella seconda metà della stagione.

La stagione 2024/25 del Man United simulata sotto Ten Hag

La squadra di Ten Hag è stata in grado di vincere il titolo di Premier League nella terza stagione in carica dell’olandese dopo aver superato il Liverpool per differenza reti nonostante entrambe le squadre abbiano chiuso con 89 punti. I Reds hanno concluso la stagione con una differenza reti di +57 dopo aver perso solo tre partite in 38 partite di campionato.



Il Manchester United ha vinto la Premier League.
Il Manchester United ha vinto la Premier League.

Lo United non è stato in grado di ripetere il successo contro la squadra di Jurgen Klopp nella finale di FA Cup quando i Reds hanno perso 2-1 dopo che Luis Diaz ha segnato una doppietta annullando l’apertura iniziale di Antony. La squadra di Ten Hag è riuscita a raggiungere i quarti di finale sia in Carabao Cup che in Champions League, ma c’era ancora del lavoro da fare se lo United avesse sfidato tutti i fronti per tutta la stagione.



I migliori giocatori del Manchester United nella stagione 2024/25.
I migliori giocatori del Manchester United nella stagione 2024/25.

Lo United ha ingaggiato Harry Kane, Aurelien Tchouameni ed Eder Militao nella terza stagione di Ten Hag in carica quando il ritorno della Champions League all’Old Trafford ha attirato alcuni dei migliori talenti europei nel club. Marcus Rashford ha riempito il vuoto lasciato da Jadon Sancho dopo essere partito per il Paris Saint-Germain e Cristiano Ronaldo si è ritirato all’età di 39 anni.

Rashford ha segnato 17 gol e registrato sei assist, oltre a una media del punteggio più alto di 7,52 in tutte le competizioni, mentre Kane ha segnato 15 gol e ha registrato sette assist come attaccante principale dello United. Bruno Fernandes ha intensificato le sue prestazioni segnando 23 gol e registrando 16 assist.

Tchouameni ha avuto un’impressionante stagione d’esordio all’Old Trafford registrando 16 assist da una posizione di centrocampo difensivo. Antony ha continuato a prosperare sotto Ten Hag segnando 23 gol e segnando 11 assist dalla fascia destra.

Alla fine della stagione 2024/25, Football Manager 2022 ha messo insieme il miglior Man United XI in assoluto, basato su prestazioni, statistiche e altri parametri. Ecco come si presentava il miglior XI dello United alla fine della stagione 2024/25, come previsto da Football Manager 2022:



Il miglior XI del Manchester United nella stagione 2024/25.
Il miglior XI del Manchester United nella stagione 2024/25.

Full United migliori XI (4-2-3-1): De Gea; Dumfries, Militao, Nianzou, Shaw; Tchouameni, Fernandes; Antonio, Cunha, Rashford; Kane.

Dopo una grande estate di cambiamenti, i nuovi acquisti Kane, Militao e Tchouameni sono stati tutti presenti nel miglior XI dello United per la stagione 2024/25. I Reds ora avevano una delle formazioni e squadre titolari più forti d’Europa con artisti del calibro di Varane, Ricci, Maguire e Youssoufa Moukoko in panchina che offrono una qualità significativa in profondità.

Nel complesso, la nostra simulazione suggerisce che potrebbero volerci circa tre anni per vincere la Premier League con il Manchester United. Il 52enne è stato significativamente sostenuto nel mercato dei trasferimenti durante il suo incarico all’Old Trafford e le sue tattiche e capacità di sviluppare giocatori hanno visto lo United tornare ai vertici del calcio inglese più velocemente di quanto molti si aspettassero, suggellando uno storico 21esimo titolo nella massima serie per i rossi.

Iscriviti alla nostra newsletter United per non perdere mai un aggiornamento dall’Old Trafford in questa stagione.

.

Leave a Comment