Anteprima: Paris Saint-Germain vs. Metz: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Sports Mole anticipa lo scontro di Ligue 1 di sabato tra Paris Saint-Germain e Metz, inclusi pronostici, notizie sulla squadra e possibili formazioni.

Parigi Saint Germain cercherà di concludere la stagione della Ligue 1 2021-22 in bellezza quando saranno i benvenuti Metz sabato sera al Parc des Princes.

I campioni possono passare a 86 punti con una vittoria, mentre Les Grenats sono già condannati agli ultimi tre posti ma possono comunque evitare la retrocessione automatica.


Anteprima della partita

© Reuters

Un consueto titolo della Ligue 1 è stato messo nella bacheca dei trofei, ma la stagione 2021-22 del PSG sarà forse ricordata soprattutto per i momenti sgradevoli. Il malcontento dei fan, Kylian MbappéL’ uscita prevista e la capitolazione della Champions League sono servite tutte a rovinare una forte campagna nazionale.

Maurizio PochettinoLa squadra di ‘s potrebbe essere stata colpevole di aver tolto il piede dal gas dopo aver sigillato la corona di massima serie, ma non c’è stato un briciolo di compiacimento in mostra durante la loro trasferta a Montpellier HSC, poiché Lionel Messi ha segnato una doppietta insieme ai gol di Angelo Di Maria e Mbappé in una sconfitta per 4-0.

Il PSG finirà sicuramente con almeno 12 punti di vantaggio sul gruppo di inseguitori in cima alla classifica, con Monaco e Marsiglia coinvolti in un’accesa battaglia per essere incoronato il migliore degli altri, e tutti gli occhi saranno già puntati su un’estate anticipata di cambia sia dentro che fuori dal campo.

Evitare la terza partita consecutiva senza una vittoria in casa non è negoziabile per il PSG, che è stato tenuto da Lens e Troyes nelle ultime due al Parc des Princes, ma si aspetterà sicuramente di concludere la stagione come unica squadra della Ligue 1 rimanere imbattuti sul proprio territorio.

Durante la recente serie di otto vittorie consecutive del PSG, ben 26 gol sono volati nella rete degli avversari, ma l’assenza dei prolifici poteri di Mbappe si farà sentire davvero la prossima stagione se il vincitore della Coppa del Mondo non resisterà all’attrazione del Real Madrid.

Habib Maiga di Metz festeggia il suo primo gol con i compagni di squadra il 13 febbraio 2022© Reuters

Con tutte e tre le squadre piazzate al 18° posto o sotto ancora con la possibilità di salvare il loro status di massima serie, il Metz – che apparentemente stava crollando con un piagnucolio solo un paio di mesi fa – ha deciso il momento perfetto per colpire una ricca vena di forma .

Didier Lamkel Ze Diretto a casa l’unico gol della partita quando Les Grenats ha ottenuto una vittoria per 1-0 sull’Angers nell’ultima partita casalinga della stagione, ottenendo due vittorie e un pareggio dalle ultime tre per Federico Antonetti‘s side, che sono ancora imbattuti questo mese.

Attualmente seduto al 18° posto in classifica – che li vedrebbe entrare nei playoff retrocessione/promozione con l’Auxerre o il Sochaux – il Metz è a pari punti con il Saint-Etienne e tre in vantaggio rispetto al Bordeaux, squadra del seminterrato, che ha una differenza reti significativamente peggiore.

Naturalmente, un colpo multiplo contro il PSG non gioverà alla differenza reti, ma è improbabile che il Bordeaux produca shock in trasferta contro il Brest, mentre il Saint-Etienne dovrà affrontare un compito tutt’altro che semplice in casa dei campioni della Coupe de France Nantes su l’ultimo giorno.

Il destino di Les Grenats è ancora nelle loro mani, e i risultati altrove che vanno a modo loro vedrebbero la trasferta al PSG impallidire nel nulla, ma si recano nella capitale con una corsa da casa senza vittorie di sette partite e una serie di sconfitte di 12. contro i campioni dal 2006.

Modulo Paris Saint-Germain Ligue 1:

Modulo Metz Ligue 1:


Notizie di squadra

Xavi Simons in azione per il Paris Saint-Germain nel gennaio 2022© Reuters

duo del PSG Mauro Icardi e Julian Draxler dovrebbero tornare agli allenamenti della squadra questa settimana mentre intensificano i loro recuperi da problemi di infortunio, ma Pochettino non vedrà alcun motivo per correre rischi inutili in questo momento.

Abdou Diallo dovrebbe farsi strada nella contesa, ma Leandro Paredes ci vorrà un po’ più di tempo per riprendersi dall’intervento chirurgico all’inguine e ci si può aspettare che Pochettino inizi a farlo Keylor Navas e Di Maria in vista delle loro anticipate uscite estive.

Giovani come Edouard Michut, Xavi Simons e Djeidi Gassama dovrebbe anche guadagnare più minuti nell’ultima partita della stagione, con Simons che potrebbe potenzialmente garantire un inizio tra le preoccupazioni per il suo futuro. Neymar e Presnel Kimpembe entrambi sono anche rientrati dalle sospensioni.

Tuttavia, Idrissa Gueye era assente contro il Montpellier per “motivi personali” prima che emergesse che si era rifiutato di indossare le magliette della giornata a sostegno del movimento LGBTQ+, ma Pochettino si aspetterà di accoglierlo di nuovo in rosa qui.

Mentre il PSG ha un paio di giocatori che tornano dal passaggio cattivo, Metz sarà senza attaccante chiave Nicolas de Preville per accumulazione di cartellini gialli, costringendo Antonetti a un cambio indesiderato in testa.

Ibrahima Niane è caduto in disgrazia al club, quindi Luigi Mafouta potrebbe essere dato il via libera per iniziare al fianco di Lamkel Ze – che ha due gol negli ultimi due – nell’ultimo terzo.

Fabien Centonze, Habib Maiga e Ibrahim Amadou Mancheranno tutti l’ultima partita della stagione per Metz, che vedrà Papà Sarr fa la sua apparizione d’addio per il club prima di completare il suo passaggio permanente al Tottenham Hotspur.

Possibile formazione titolare del Paris Saint-Germain:
Navas; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Mendes; Simons, Verratti; Di Maria, Messi, Neymar; Mbabpe

Metz possibile formazione titolare:
Caillard; Niakate, Bronn, Kouyate; Mikelbrencis, Sarr, Traore, Cande; Boulaya; Mafouta, Lamkel Ze


SM parole sfondo verde

Diciamo: Paris Saint-Germain 3-0 Metz

Il Lione ha commesso l’errore di sottovalutare una squadra del Metz in lotta per la propria vita all’inizio di questo mese, ma l’assenza di De Preville è un duro colpo e gli ospiti non sono stati in grado di fermare la carreggiata fuori casa.

La pressione è decisamente lontana da una sana squadra del PSG al quartier generale e la squadra di Pochettino si aspetta di concludere una stagione tumultuosa con una vittoria diretta per lasciare il Metz a pregare affinché i risultati altrove vadano per la loro strada.

Per ulteriori dati utilizzati dal nostro team per analizzare il risultato suggerito, fare clic qui.


Il miglior consiglio

I nostri esperti tipster partner di Sporita.com prevedono oltre 3,5 goal in questa partita. Fai clic qui per scoprire cos’altro pronosticano per questo gioco e per altri suggerimenti sul calcio collaudati.Oltre 3,5: dati


ID:486146:1false2false3false:QQ:: da desktop db:LenBod:collect12778:

Anteprime via e-mail

Clicca qui per ottenere Talpa sportivaL’e-mail giornaliera di anteprime e pronostici per ogni partita importante!


Leave a Comment