Borussia Dortmund vs. Schalke: 5 motivi per guardare il Revierderby

Non c’è niente come una partita tra Borussia Dortmund e Schalke. bundesliga.com suona il tamburo per il Revierderby, venendo da te dal vivo in tutto il mondo questo fine settimana…

Clicca qui per tutte le notizie e le ultime sul 99° Revierderby!

1) Il più GRANDE derby della Germania

Ogni paese ha i suoi grandi derby calcistici, dallo spagnolo El Clásico al Derby della Madonnina a Milano e all’Old Firm a Glasgow, ma nessuno può affermare di essere la “madre di tutti i derby”. Questa distinzione è riservata agli incontri tra Dortmund e Schalke, l’evento principale della settima giornata di Bundesliga.

E anche se potrebbe non avere il prestigio internazionale di alcune delle sue controparti, il rombo di Ruhrpott ha indubbiamente lo stesso peso con i fan più accaniti di entrambi i club – e significa per loro più di qualsiasi altro appuntamento del calendario calcistico.

Allora, cos’è un Revierderby? Ebbene, il termine si riferisce generalmente a una riunione di vicinato di due club del distretto della Ruhr, fortemente industrializzato, nella Germania nord-occidentale. Più specificamente, il Revierderby lo restringe alle 20 miglia che separano il Dortmund dalla base dello Schalke di Gelsenkirchen.

A parte la loro vicinanza, non c’è stato un particolare innesco per una rivalità che, semmai, si è solo intensificata negli anni per due gruppi di tifosi a cui sostanzialmente non piace altro che darsi una bella botta.

Guadare: I 5 migliori momenti di Revierderby

2) Fatto dai tifosi, per i tifosi

Giusto per rammentare a casa cosa c’è in gioco nel Revierderby, prendi nota di questa risposta dell’ex giocatore del Dortmund Kevin Großkreutz – lui stesso cresciuto con una dieta rigorosamente BVB – quando gli è stato chiesto cosa farebbe se avesse un figlio che avesse scelto di sostenere lo Schalke. “Dallo in adozione, ovviamente!”

Vedi, se risiedi nel distretto della Ruhr – forse con poche eccezioni – sei nero e giallo o blu reale. Non ci sono vie di mezzo. E questo significa strofinare i volti dei tuoi vicini nei tuoi successi e nei loro fallimenti.

Prendi l’ultima giornata della stagione 2006/07, quando il Dortmund ha battuto lo Schalke negandogli di fatto il primo titolo di Bundesliga. In vero Schadenfreude spirito, le magliette replica per commemorare l’occasione furono presto vendute come torte calde tra i fedeli BVB.

Più di recente, quando la retrocessione dello Schalke in Bundesliga 2 è stata confermata nell’aprile 2021, il contingente irriducibile del Dortmund ha scatenato fuochi d’artificio celebrativi su Gelsenkirchen. Un anno prima, lo Schalke aveva festeggiato come se fosse il 1999 dopo aver trionfato sul suolo del Dortmund, mettendo fine a tutte le speranze di titolo dei rivali. Quindi è un vero colpo per tat a bordo del bus magico di Revierderby.

Ci saranno sezioni del tifoso del Dortmund che preferirebbero vedere lo Schalke in seconda divisione, ma altri apprezzeranno l’opportunità di rinnovare le conoscenze e batterle, ora Muori Knappen sono tornati alla grande. Una capacità di 81.000 Signal Iduna Park non potrebbe essere un luogo più adatto, anche se i fan dello Schalke potrebbero non essere d’accordo.

Guadare: I fratelli Revierderby condividono una storia incredibile

3) Ehi, Giuda!

Bellingham apprezzerà l’atmosfera fervente più della maggior parte degli altri. Sebbene sia nato in Inghilterra, incarna l’etica della classe operaia che attraversa le vecchie comunità siderurgiche di Dortmund. Un combattente con finezza e un giocatore cerebrale destinato a indossare la fascia da capitano prima o poi, alcuni giocatori sarebbero più adatti a un posto nel folklore di Revierderby.

In aggiunta al senso dell’occasione, Bellingham è pronto a fare la sua 100esima presenza competitiva con il Dortmund, pochi giorni dopo aver segnato il suo quarto gol in Champions League, il più alto mai segnato da un adolescente inglese nella competizione.

L’ex compagno di squadra Erling Haaland si è assicurato che il BVB lasciasse il Manchester City Stadium a mani vuote, ma l’esperienza non farà che alimentare il fuoco che brucia nel profondo dell’anima giallonera del 19enne.

Bellingham affronterebbe l’intera squadra dello Schalke ammanettata e bendata, se necessario.

4) Emozioni, sversamenti e ritorni

Il Dortmund ha vinto gli ultimi tre derby con un punteggio complessivo di 11-0, il primo dei quali è stato un successo per 4-0 ricordato soprattutto per le circostanze inquietanti in cui è stato giocato, poiché la Bundesliga è diventata il primo grande campionato europeo a riprendere durante la pandemia di coronavirus.

L’incontro a porte chiuse ha attirato milioni di spettatori in tutto il mondo, dai principianti ai veterani della scena della Bundesliga. Sì, senza dubbio ricorderete tutti di aver visto questa partita bloccata in casa mentre la Germania ha aperto la strada al ritorno sicuro del calcio.

Insieme, il mondo ha assistito al nuovo anormale: urla udibili di giocatori e allenatori, insieme a esultanze socialmente distanziate e protocollo di sostituzioni. A modo suo, l’appuntamento è stato memorabile come alcuni dei grandi Revierderbies dei tempi passati.

Titoli decisi, sogni infranti – e c’è stato anche il pareggio all’ultimo minuto del portiere Jens Lehmann – ma è la 91esima resa, alla 13a giornata del 2017/18, che viene considerata il derby con la fine di tutti i derby.

Nonostante fosse in vantaggio per 4-0 in 25 minuti, il Dortmund ha cospirato per buttare via il suo considerevole vantaggio quando lo Schalke ha servito una rimonta nel secondo tempo per secoli.

Quattro minuti hanno segnato i gol di Guido Burgstaller e Amine Harit quando i Miners hanno iniziato a scavare da un buco molto grande. Daniel Caligiuri ha segnato 4-3 dopo l’espulsione di Pierre-Emerick Aubameyang, prima che Naldo completasse la presa nel terzo dei sette minuti di recupero assegnati.

Non c’è mai stato un Revierderby del genere e, anche se speriamo diversamente, probabilmente non ci sarà mai.

Guadare: Il leggendario 4-4

5) Nero-giallo, rosso, bianco e blu

Christian Pulisic era sulla scheda della squadra del Dortmund quel famigerato pomeriggio di novembre. È uno dei sette nazionali americani ad aver onorato la fase di Revierderby, ma l’attesa per un primo gol nel derby stellato continua.

Il prodigio del Dortmund in forma di nuovo Gio Reyna potrebbe essere l’uomo per spezzare il ciclo?

Christian e Weston [McKennie] mai segnato [in the Revierderby]? Cioè, pensavo che Christian avrebbe segnato in modo sorprendente”, ha detto Reyna bundesliga.com prima del suo debutto con Revierderby nell’ottobre 2020.

“Essere il primo americano a segnare in questo derby sarebbe fantastico, sono sorpreso di sapere che nessuno dei due ha segnato, quindi spero di poter segnare”.

Guadare: Gio Reyna – pronto per lo Schalke

Sarà un caso per la terza volta è un incantesimo, se Reyna ce la fa. Il nazionale statunitense ha anche un record di vittorie del 100% negli incontri di carriera senior con lo Schalke da mantenere.

Con 81 minuti nel derby in un inizio e un’apparizione da sostituto in trionfi per 3-0 e 4-0 su cui attingere, il 19enne è un relativo veterano di Revierderby, almeno rispetto all’attuale raccolto dello Schalke. Nessun membro della squadra del capo allenatore Frank Kramer è apparso nell’equivalente calcistico tedesco di Muhammad Ali vs. Joe Frazier.

Fortunatamente per loro, la forma e l’esperienza passano in secondo piano nel ruggente mondo del Revierderby.

“E’ un derby, loro daranno il meglio di sé e anche noi”, ha detto Reyna in vista del 99esimo incontro tra BVB e S04 dell’era della Bundesliga.

Questo è tutto ciò che le rispettive fazioni del Dortmund e dello Schalke chiedono. Quello, e una vittoria sui loro vicini, lontani dai cari.

Leave a Comment