City Football Group: quali altre squadre controllano i proprietari del Man City?

Il Manchester City è diventato un faro di successo nel calcio inglese nel 21° secolo, diventando uno dei club più ricchi di trofei al mondo negli ultimi dieci anni.

Naturalmente, gran parte di questo successo è dovuto alla loro acquisizione da parte dell’Abu Dhabi United Group nel 2008, che ha spinto i Citizens nell’élite economica del calcio: sono arrivati ​​​​in testa alla Deloitte Football Money League 2022 come club con il le entrate più elevate nelle principali divisioni europee e ha consentito loro di acquisire talenti di livello d’élite per competere a livello nazionale e europeo.

La crescita, il loro successo non si ferma qui. Nel 2013 è stato creato il City Football Group, che è stato utilizzato come società madre per acquistare partecipazioni di maggioranza e di minoranza in club di tutto il mondo per rafforzare la presa di influenza e talento che il Manchester City e l’organizzazione hanno a loro disposizione, insieme a creando una rete di giocatori di talento a disposizione delle squadre membri.

Il City di Pep Guardiola potrebbe essere la squadra di punta, ma ce ne sono molte altre sotto l’ombrello del City Football Group. The Sporting News dà uno sguardo a quei club mentre la rete continua ad espandersi in tutti gli angoli del globo.

New York

  • Fondata nel 2013 dal City Football Group in collaborazione con la squadra di baseball dei New York Yankees
  • Creato per avere una seconda squadra di calcio/calcio di prim’ordine a New York City
  • Riconoscimenti: Campioni MLS 2021

New York City è stata fondata nel 2013, con il Manchester City/CFG e la squadra di baseball dei New York Yankees che hanno pagato una quota di espansione di $ 100 milioni per ammettere la squadra nella Major League Soccer. La loro fondazione è nata come parte dei piani per avere una seconda squadra di calcio a New York City, con i New York Red Bulls che alla fine sarebbero diventati i loro principali rivali sul campo.

In campo, hanno avuto successo in generale, qualificandosi per le finali dei playoff della MLS in ogni stagione in cui hanno partecipato alla Eastern Conference. Tuttavia, il loro giorno del destino sarebbe arrivato a dicembre 2021, quando l’ex boss del Celtic Ronny Deila li ha guidati alla gloria della MLS Cup in una drammatica vittoria ai calci di rigore sui Portland Timbers.

Finendo quarti nel formato regolare della MLS Eastern Conference, i Blues hanno sconfitto Atlanta United, New England Revolution e Philadelphia Union prima della vittoria per 4-2 su rigore su Portland dopo che la partita è finita 1-1.

Alcune persone di altissimo profilo si sono presentate per il club nelle ultime stagioni, tra cui David Villa, Frank Lampard e Andrea Pirlo.

Girona

  • Rilevata dal City Football Group nel 2017
  • Destinazione popolare per i giocatori del Manchester City da mandare in prestito
  • Lode (dall’acquisizione del CFG): Supercopa de Catalunya (2019)

Con una quota di maggioranza del 47% nel Girona, il City Football Group è in gran parte responsabile della maggior parte degli affari interni che accadono alla squadra spagnola di secondo livello.

Tradizionalmente, sono stati un po’ un club yo-yo nella fascia bassa del calcio in Spagna. scala, hanno giocato nella Liga per due stagioni dopo aver ottenuto la promozione automatica dalla seconda divisione nel 2016/17.

Attualmente, hanno tre prospettive del Manchester City in prestito sotto forma di attaccanti giovanili Pablo Moreno, Nahuel Bustos e Dario Sarmiento. Sono visti come una destinazione ideale per mandare i giovani a imparare il loro mestiere, a causa della natura tecnica del calcio spagnolo e delle sue somiglianze con il modo in cui Pep Guardiola ama che i suoi giocatori funzionino.

Città di Melbourne

  • Rilevata dal City Football Group nel 2014 (cambiato nome da Melbourne Heart a Melbourne City)
  • Acquistato per un’ulteriore influenza globale del marchio City e per favorire il successo transcontinentale
  • Riconoscimenti (dall’acquisizione del CFG): Premiership A-League Men (2020/21, 2021/22), Coppa d’Australia (2016), Campionato A-League Men (2021).

Il Melbourne City è un ottimo esempio dell’influenza globale che il City Football Group mira a creare, con il loro successo negli ultimi anni che li ha spinti in prima linea nel calcio australiano. Attualmente sono campioni in carica della A-League Men e sperano di replicare questa impresa nel 2022. Affrontano l’Adelaide United in semifinale per il diritto di raggiungere la Grand Final per il terzo anno consecutivo.

Il successo continentale è il messaggio dietro la creazione del Melbourne City, mentre la dinastia carica di trofei delle loro controparti inglesi è destinata a motivare il club a cercare di diventare la forza dominante in Australia negli anni a venire.

Sono gestiti dall’ex Leeds United Patrick Kisnorbo, che si dice stia girando la testa sulle coste britanniche grazie alla sua metodologia tattica e alla sua mentalità vincente.

Yokohama F. Marinos

  • 20% del capitale di minoranza di Yokohama F. Marinos di proprietà del City Football Group
  • Uno dei club di maggior successo in Giappone
  • Quattro volte vincitori della J1 League (1995, 2003, 2004, 2019)

Il City Football Group detiene una partecipazione del 20% nei giganti giapponesi Yokohama F. Marinos, mentre l’altro 80% è di proprietà della casa automobilistica Nissan.

La squadra della J1 League è considerata una delle migliori squadre in Asia, gareggiando regolarmente per la vetta della massima serie giapponese e nella AFC Champions League. Nel 2019, hanno vinto la J1 League per la prima volta in 15 anni sotto la guida di Ange Postecoglou, che da allora ha conquistato la gloria della Premiership scozzese al Celtic.

L’ampia conoscenza dei mercati a livello globale ha reso la partnership tra Manchester City e Yokohama F. Marinos una mossa davvero intelligente, con artisti del calibro di Ko Itakura e Ryotaro Meshino che sono stati ingaggiati dalle squadre giapponesi negli ultimi anni e sono ancora sui libri del club.

Il Giappone è una nazione che ha prodotto per decenni grandi talenti calcistici. Creare legami nella regione potrebbe rivelarsi molto vantaggioso per la città a lungo termine, in particolare se possono guadagnare più sostenitori in un mercato redditizio.

ESTAC Troyes

  • City Football Group ha acquistato la partecipazione di controllo di maggioranza in ESTAC Troyes nel 2020
  • Campioni della Ligue 2 nel 2020/21, mostrando l’impatto immediato dell’acquisizione
  • Ha tenuto comodamente il proprio posto in Ligue 1 nel 2021/22, attualmente al 15° posto
  • Lode (dall’acquisizione del CFG): Ligue 2 (2020/21)

Il City Football Group ha anche esteso il proprio braccio al calcio francese, acquisendo una partecipazione di controllo nell’ESTAC Troyes nel 2020, quando era in Ligue 2.

Hanno vinto la promozione in Ligue 1 nel 2020/21, vincendo il campionato di cinque punti. Nella stagione successiva, hanno comodamente evitato la minaccia della retrocessione nella massima serie francese.

Da quando l’acquisizione è entrata in funzione, sono avvenuti molti scambi tra l’ESTAC Troyes e il loro club madre, con artisti del calibro di Luka Ilic, Erik Palmer-Brown e Issa Kabore che si sono uniti ai campioni d’Inghilterra l’anno scorso.

Lommel SK

  • Rilevata dal City Football Group nel 2020, diventando il nono club ad entrare a far parte della rete
  • Attualmente esercitano il loro mestiere nel secondo livello belga
  • Destinazione popolare per il Manchester City per mandare in prestito giovani giocatori

Il Lommel SK gioca a calcio nella seconda divisione belga e dal 2020 è di proprietà del City Football Group.

Sono uno dei club membri più popolosi per quanto riguarda i giocatori del Manchester City mandati in prestito, con Daniel Arzani, Thomas Agyepong, Aminu Mohammed, Kluiverth Aguilar ed Enrik Ostrc tutti sui libri del club.

Città di Mumbai

  • Acquistato da City Football Group nel 2019
  • Accesso aperto ai giocatori e ulteriori opportunità per sviluppare la squadra di calcio
  • Riconoscimenti (dall’acquisizione del CFG): Indian Super League Championship (2020/21), Indian Super League Premiership (2020/21)

Mumbai City è stata rilevata dal City Football Group nel 2019, diventando affiliata al Manchester City e incorporata nel quadro globale.

Hanno beneficiato enormemente di questo accordo, diventando i campioni dell’India per la prima volta nel 2020/21 dopo aver terminato in testa alla Super League nella stagione regolare.

Ancora una volta, il mantra dietro il City Football Group ha dimostrato che il suo scopo non è solo il networking in tutto il mondo, ma anche la creazione di molteplici imprese sportive di successo in diversi continenti.

ALTRO: Kit Premier League 2022/23: rivelate le nuove maglie di Man United, Liverpool, Chelsea, Arsenal, Man City e altri

Sichuan Jiuniu FC

Il Sichaun Jiuniu FC è un club che gioca nel secondo livello della piramide professionistica cinese. Il City Football Group possiede una quota di minoranza del 28% nella squadra, con China Sports Capital che rivendica la maggioranza del 54%.

Sono gestiti dall’ex assistente del Barcellona Sergio Lobera, che ha stretti legami con Pep Guardiola.

Montevideo City Torque

  • Riconoscimenti (dall’acquisizione di CFG): vincitori della Segunda Division (2017, 2019)

Il Montevideo City Torque è di proprietà del City Football Group, che si è unito nel 2017 con l’obiettivo di assistere il Manchester City nella sua ricerca per ingaggiare talentuosi giocatori sudamericani.

Hanno ottenuto la promozione nella massima serie uruguaiana nel 2019 dopo aver subito la retrocessione e hanno cambiato il loro nome da Club Atletico Torque a Montevideo City Torque per riflettere i loro legami con CFG.

La rosa di Montevideo City Torque è composta principalmente da giocatori nostrani uruguaiani, anche se ce ne sono altri provenienti dal Sud America più ampio.

Club Bolivar

Il Club Bolivar non è di proprietà del City Football Group. Invece, nel gennaio 2021, la parte boliviana è diventata il primo Club Partner ufficiale dell’organizzazione.

Secondo CFG, il club, con sede nella capitale La Paz, è “in grado di accedere a un’ampia gamma di competenze, tecnologia proprietaria, migliori pratiche e consigli strategici sviluppati dal City Football Group negli ultimi sette anni attraverso la sua struttura multi-club “.

Leave a Comment