Come la mossa del Man United di Cristiano Ronaldo si è inasprita mentre Lionel Messi continua a rilanciare la carriera nel PSG

L’atmosfera era vivace all’interno dell’Old Trafford in una tiepida giornata dello scorso settembre, quando il Manchester United ha intrattenuto il Newcastle e Cristiano Ronaldo si è schierato per i Red Devils per la prima volta in oltre 12 anni.

L’attesa tra i fedeli dell’Old Trafford era palpabile e la superstar portoghese non ha deluso. Due gol, di cui uno davanti a un ipnotizzato Stretford End, hanno guidato lo United a una clamorosa vittoria per 4-1 e l’ottimismo era abbondante.

Il loro eroe di ritorno Ronaldo è stato visto come l’ultimo pezzo del puzzle per spingere la squadra di Ole Gunnar Solskjaer al titolo dopo il secondo posto nella stagione precedente.

Cristiano Ronaldo è tornato al Manchester United la scorsa estate in un ritorno a casa all’Old Trafford

Lionel Messi è arrivato clamorosamente al PSG dopo aver lasciato il Barcellona a causa dei loro problemi finanziari

Lionel Messi è arrivato clamorosamente al PSG dopo aver lasciato il Barcellona a causa dei loro problemi finanziari

Nel frattempo, a Parigi, Lionel Messi faticava ad adattarsi dopo l’emozionante uscita dal Barcellona. Il club catalano ha dovuto lasciare che l’argentino se ne andasse dopo essere stato incapace di trattenerlo a causa delle regole del fair play finanziario della Liga.

Il ricordo duraturo di Messi in lacrime per aver dovuto lasciare il suo club per ragazzi è stata una delle visioni dell’estate quando ha intrapreso un nuovo capitolo con il PSG sostenuto dal Qatar, unendosi alle altre superstar Kylian Mbappe e Neymar in un attacco da leccarsi i baffi.

È stato commovente che due dei più grandi giocatori del mondo, che hanno combattuto per più di un decennio in campo e condiviso il Pallone d’Oro in 11 dei 12 anni precedenti, hanno entrambi ottenuto le ultime grandi mosse della loro carriera al contemporaneamente.

Con l’iconica coppia che ha segnato 267 gol in Champions League tra di loro, sarebbero sempre stati paragonati tra loro nei loro nuovi viaggi.

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi si sono dati battaglia come due dei migliori giocatori del mondo

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi si sono dati battaglia come due dei migliori giocatori del mondo

L'emozionante ritorno di Ronaldo allo United - dove aveva trascorso sei anni prima - è iniziato brillantemente

L’emozionante ritorno di Ronaldo allo United – dove aveva trascorso sei anni prima – è iniziato brillantemente

Ronaldo ha continuato la sua ottima forma iniziale, segnando otto gol nei suoi primi 13 inizi in Premier League nella prima metà della stagione.

Questo è stato abbinato ad alcuni momenti CR7 vintage, con l’attaccante in ottima forma in Champions League, che ha segnato sei gol in cinque partite del girone.

Ciò includeva una vittoria dell’ultimo minuto contro il Villarreal e due gol nel finale contro l’Atalanta, per aiutare a portare uno United spesso deludente fino alla fase a eliminazione diretta.

Nel frattempo, Messi aveva segnato solo una volta in 11 partite di Ligue 1, avendo lottato con problemi di forma fisica, anche se ha segnato un gol memorabile contro il Manchester City in Champions League.

Messi inizialmente ha lottato a Parigi, ma ha ripreso forma durante la seconda metà della stagione

Messi inizialmente ha lottato a Parigi, ma ha ripreso forma durante la seconda metà della stagione

Confrontando le due superstar a metà stagione, sembrava che Ronaldo avesse ottenuto l’accordo migliore, mentre Messi avrebbe forse dovuto ricongiungersi con il suo ex allenatore Pep Guardiola al City.

Tuttavia, i campanelli d’allarme avevano iniziato a suonare a Manchester quando Ronaldo è stato abbandonato per una partita contro il Chelsea quando il capo ad interim Michael Carrick ha preso il comando dopo il licenziamento di Solskjaer.

Alcuni mormorii avevano anche iniziato a emergere sui problemi dietro le quinte, mentre sono sorti punti interrogativi sull’impatto che Ronaldo stava avendo su molti dei giovani attaccanti promettenti dello United come Marcus Rashford e Jadon Sancho.

Messi ha quindi iniziato a prendere forma per il PSG mentre ha iniziato ad adattarsi alla squadra carica di superstar sotto Mauricio Pochettino.

La disastrosa capitolazione nei quarti di finale di Champions League al Real Madrid negli ottavi di finale indica comunque una prima stagione difficile a Parigi per l’argentino, in particolare perché Messi ha sbagliato un rigore all’andata.

Messi e Ronaldo tra loro hanno vinto il Pallone d'Oro in 11 dei 12 anni precedenti

Messi ha vinto il premio nel 2021 per la settima volta

Messi e Ronaldo tra loro hanno vinto il Pallone d’Oro in 11 dei 12 anni precedenti

Tuttavia, ha iniziato a prendere forma, aggiungendo 10 assist e cinque gol su 14 partenze in Ligue 1 e il PSG ha portato a casa lo scudetto.

Ciò includeva una serie sensazionale di sei assist in un periodo di cinque partite tra gennaio e febbraio, prima che Messi abbagliasse alla Finalissima per l’Argentina contro l’Italia, dimostrando di aver davvero ritrovato il suo mojo. Il ritorno a casa di Ronaldo, d’altra parte, ha iniziato a peggiorare nel nuovo anno.

Dopo la nomina dell’allenatore ad interim Ralf Rangnick, Ronaldo ha segnato una volta in sette partite tra gennaio e febbraio, mentre non ha avuto alcun impatto sul gioco durante l’uscita degli ottavi di finale di Champions League dello United contro l’Atletico Madrid.

La stagione dello United ha iniziato a peggiorare l'anno scorso e Ronaldo ha fatto una figura sempre più frustrata

La stagione dello United ha iniziato a peggiorare l’anno scorso e Ronaldo ha fatto una figura sempre più frustrata

La stagione dello United ha iniziato a vacillare, anche se l’attaccante ha continuato a mostrare la sua classe, vincendo due partite da solo con superbe triplette contro Norwich e Tottenham, nonostante una pessima prestazione della squadra altrove.

Tuttavia, le cose chiaramente non stavano funzionando dietro le quinte, con crescenti voci sull’impatto di Ronaldo sullo spogliatoio e sulle frazioni che si sviluppavano all’interno del campo dello United, mentre la stella del Portogallo ha fatto una figura frustrata.

Quando Ronaldo è stato escluso dalla formazione titolare contro il Manchester City a causa di un infortunio, è volato in Portogallo e ha saltato la partita, una decisione che ha sorpreso i suoi compagni di squadra e ci sono state crescenti richieste allo United di abbandonarlo in estate.

A suo merito, nonostante tutto il rumore, Ronaldo ha concluso la peggiore stagione dello United nella storia della Premier League con 24 gol in tutte le competizioni ed è stato nominato nella Squadra dell’anno della PFA.

Forse a dimostrazione di quanto sia stato aspro il ritorno a casa di Ronaldo, ha indicato il suo desiderio di lasciare l’Old Trafford quest’estate per un club di Champions League, poiché non era disposto a giocare in Europa League.

Ronaldo è stato in disgrazia sotto Erik ten Hag, facendo solo tre presenze in questa stagione

Ronaldo è stato in disgrazia sotto Erik ten Hag, facendo solo tre presenze in questa stagione

Il suo futuro ha dominato l’estate dello United, ma diverse squadre hanno rifiutato l’opportunità di ingaggiare il 37enne.

Dopo aver saltato il tour pre-stagionale dello United a causa di un “problema familiare”, il boss dei Red Devils Erik ten Hag ha lentamente reintegrato Ronaldo nella squadra, ma la situazione non è stata facile.

La stella portoghese ha lasciato presto dopo una partita pre-campionato contro il Rayo Vallecano, mentre durante la finestra di mercato sono emerse storie sulla sua presenza che hanno avuto un impatto sullo spogliatoio e sulla forte unità che si è sviluppata durante il tour di successo del club in Thailandia e Australia.

Secondo quanto riferito, ha pranzato da solo al campo di allenamento, ha discusso contro le tattiche ad alta pressione preferite da Ten Hag e ha mostrato la sua frustrazione per i compagni di squadra in allenamento: tutto questo è ben lontano dalla fanfara che ha salutato la superstar al suo ritorno l’anno scorso.

Messi ha iniziato a eccellere a Parigi dopo una lotta iniziale mentre la squadra francese continua a stupire

Messi ha iniziato a eccellere a Parigi dopo una lotta iniziale mentre la squadra francese continua a stupire

Lo United ha iniziato bene la stagione senza di lui, con molte delle suddette giovani stelle che brillano con Ronaldo fuori dalla formazione titolare, dando credito all’argomento secondo cui la stella del Portogallo ostacola la squadra.

Ha segnato solo una volta in otto partite – un rigore nella vittoria di giovedì in Europa League contro lo sceriffo Tiraspol, ed è forse ironico che le sue principali speranze di giocare ora siano in una competizione che desiderava disperatamente evitare mentre cercava di lasciare l’Old Trafford.

A parte il suo obiettivo, il 37enne ha fatto ben poco per convincere Ten Hag ieri sera che avrebbe dovuto iniziare nella squadra fiorente dell’olandese, anche se è importante riconoscere che sta ancora cercando la piena forma fisica dopo aver saltato gran parte della pre-stagione .

A Parigi, Messi eccelle in una scintillante squadra del PSG sotto la guida del nuovo allenatore Christophe Galtier, che finalmente sembra aver trovato uno stile di gioco adatto per una squadra disseminata di stelle.

Ha già segnato cinque gol e aggiunto otto assist in sole 10 partite in tutte le competizioni.

I primi tre di Neymar, Messi e Kylian Mbappe sono devastanti per i parigini

I primi tre di Neymar, Messi e Kylian Mbappe sono devastanti per i parigini

La superstar portoghese ha segnato il suo primo gol stagionale nella vittoria dell'Europa League di giovedì

La superstar portoghese ha segnato il suo primo gol stagionale nella vittoria dell’Europa League di giovedì

Giocando in un devastante tre davanti con Neymar e Mbappé, Messi è la testa calma per le occasionali dispute sul campo dei suoi compagni di squadra più giovani, mentre i tre davanti sono l’invidia di molti nel calcio mondiale.

Forse il miglior confronto tra Ronaldo e Messi può essere visto nelle loro interazioni con i fan durante le partite europee di questa settimana.

Mentre Ronaldo è stato visto allontanare un operatore sanitario e un raccattapalle quando hanno cercato di farsi una foto con lui durante lo scontro di giovedì, è diventato virale un video di Messi che abbracciava le mascotte prima della partita del PSG contro il Maccabi Haifa.

A soli 12 mesi dalle loro mosse, ora sembra che l’argentino, dopo le sue lotte iniziali, abbia fatto la mossa che ha dato i suoi frutti.

Ma sarebbe sciocco cancellare Ronaldo, un uomo con 816 gol in carriera.

.

Leave a Comment