Come si accumula Kylian Mbappé?

questa stagione, Kylian Mbappé (PSG, 28 gol) è il primo giocatore ad essere incoronato capocannoniere della Ligue 1 Uber Eats per quattro stagioni consecutive da Jean-Pierre Papin (cinque volte tra il 1987-88 e il 1991-92). Ciò conferma la sua presenza tra i più grandi attaccanti nella storia di Uber Eats della Ligue 1 e, ora che ha firmato per rimanere a Parigi, che potrebbe continuare a dominare questa discussione così come ha spazzato via tutto il resto prima di lui nella sua straordinaria carriera .

Uno sguardo al passato…

Sette marcatori hanno conosciuto le gioie di vincere il titolo di capocannoniere del campionato nella loro prima stagione nel campionato francese, senza contare la coppia di Walter Kaiser (SRFC) e Robert Mercier (Club Français), che vinsero la prima edizione nel 1932-33.

Le due stagioni successive hanno visto i neofiti conquistare il titolo di capocannoniere: Istvan Lukacs (Sète, 33-34) e André Abbeglen (FCSM, 34-35). René Bihel (LOSC, 45-46) e Rogier Piantoni (FC Nancy, 50-51) sono stati gli unici francesi a farlo, prima che l’argentino Carlos Bianchi vincesse il primo dei suoi cinque trofei nel 1973-74.

Un altro straniero, il tedesco Erwin Kostedde (Stade Lavallois), ha condiviso il primato con Delio Onnis nel 1979-80. Infine, l’ultimo capocannoniere della sua prima stagione in Ligue 1 Uber Eats è stato Zlatan Ibrahimovic, nella stagione 2012-13.

Un trio su cinque

Nella storia della Ligue 1 Uber Eats, tre giocatori sono riusciti a vincere il premio di capocannoniere in cinque occasioni. Il primo a farlo è stato Carlos Bianchi. L’attaccante ha vinto cinque trofei in sei stagioni (tra il 1973-74 e il 1978-79), davanti al suo connazionale argentino Delio Onnis, che ha avuto bisogno di dieci stagioni per ottenere lo stesso numero di titoli (dal 1974-75 al 1983-84).

Papin: Il punto di riferimento

Jean-Pierre Papin è l’unico attaccante ad aver vinto cinque titoli consecutivi. Con l’OM, ​​l’attaccante francese ha vinto il trofeo di capocannoniere ogni stagione tra il 1988 e il 1992. A questo trio potrebbe unirsi Kylian Mbappé (PSG) la prossima stagione: l’attaccante francese ha ora vinto quattro trofei consecutivi.

Titoli di capocannoniere ufficiali di Uber Eats della Ligue 1:

Cinque titoli:
Carlos Bianchi (1974, 76, 77, 78, 79), Delio Onnis (1975, 80, 81, 82, 84), Jean-Pierre Papin (1988, 89, 90, 91, 92)

Quattro titoli:
Kylian Mbappé (2019, 20, 21, 22)

Tre titoli:
Thadée Cisowski (1956, 57 e 59), Josip Skoblar (1971, 72 e 73), Sonny Anderson (1996, 2000 e 2001), Zlatan Ibrahimovic (2013, 14 e 16)

Capocannonieri (tutte le stagioni):
1- Delio Onnis (SdR, ASM, Tours, Tolone) 299 gol
2- Bernard Lacombe (OL, ASSE, Bordeaux) 255 gol
3- Hervé Revelli (ASSE, OGC Nizza) 216 gol
4- Roger Courtois (FCSM, ESTAC) 210 gol
5- Thadée Cisowski (FC Metz, Racing, VAFC) 206 gol
6- Roger Piantoni (FC Nancy, SdR, OGC Nizza) 203 gol
7- Joseph Ujlaki (SF, Sète, NO, OGC Nizza, Racing) 190 gol
8- Fleury Di Nallo (OL, Stella Rossa) 187 gol
9- Carlos Bianchi (SdR, PSG, RCSA) e Gunnar Andersson (OM, Bordeaux) 179 gol

Il PSG supera l’OM

Il quarto premio come capocannoniere della stagione 2021-22 di Kylian Mbappé è il 13° nella storia del Paris Saint-Germain, che ora è davanti all’OM in vetta alle classifiche.

Gli olimpionici hanno 12 titoli di capocannoniere nel campionato francese – da Gunnar Andersson nel 1952 a Mamadou Niang nel 2010. I parigini, nel frattempo, hanno vinto gli ultimi sette titoli di capocannoniere della Ligue 1 Uber Eats, dopo il primo nel 1977- 78 con Bianchi, e anche nove degli ultimi dieci, con Ibrahimovic, Cavani e Mbappé.

Capocannonieri ufficiali di Uber Eats della Ligue 1:
2021-22: Kylian Mbappé (PSG) 28 gol
2020-21: Kylian Mbappé (PSG) 27 gol
2019-20: Kylian Mbappé (PSG) 18 gol
2018-19: Kylian Mbappé (PSG) 33 gol

2017-18: Edinson Cavani (PSG) 28 gol
2016-17: Edinson Cavani (PSG) 35 gol
2015-16: Zlatan Ibrahimovic (PSG) 38 gol
2014-15: Alexandre Lacazette (OL) 27 gol
2013-14: Zlatan Ibrahimovic (PSG) 26 gol
2012-13: Zlatan Ibrahimovic (PSG) 30 gol
2011-12: Olivier Giroud (MHSC) 21 gol
2010-11: Moussa Sow (LOSC) 25 gol
2009-10: Mamadou Niang (OM) 18 gol
2008-09: André-Pierre Gignac (TFC) 24 gol
2007-08: Karim Benzema (OL) 20 gol
2006-07: Pedro Miguel Pauleta (PSG) 15 gol
2005-06: Pedro Miguel Pauleta (PSG) 21 gol
2004-05: Alexander Frei (SRFC) 20 gol
2003-04: Djibril Cissé (AJA) 26 gol
2002-03: Shabani Nonda (ASM) 26 gol
2001-02: (stagione in 18 club): Djibril Cissé (AJA) 22 gol
2000-01: (stagione in 18 club): Sonny Anderson (OL) 22 gol
1999-00: (stagione in 18 club): Sonny Anderson (OL) 23 gol
1998-99: (stagione con 18 club): Sylvain Wiltord (Bordeaux) 22 gol
1997-98: (stagione in 18 club): Stéphane Guivarc’h (AJA) 21 gol
1996-97: Stéphane Guivarc’h (SRFC) 22 gol
1995-96: Sonny Anderson (ASM) 21 gol
1994-95: Patrice Loko (FCN) 22 gol
1993-94: Yourri Djorkaeff (ASM), Roger Boli (RCL) e Nicolas Ouédec (FCN) 20 gol
1992-93: Alen Boksic (OM) 23 gol
1991-92: Jean-Pierre Papin (OM) 27 gol
1990-91: Jean-Pierre Papin (OM) 23 gol
1989-90: Jean-Pierre Papin (OM) 30 gol
1988-89: Jean-Pierre Papin (OM) 22 gol
1987-88: Jean-Pierre Papin (OM) 19 gol
1986-87: Bernard Zenier (FC Metz) 18 gol
1985-86: Jules Bocandé (FC Metz) 23 gol
1984-85: Vahid Halilhodzic (FCN) 27 gol
1983-84: Patrice Garande (AJA) e Delio Onnis (Tolone) 21 gol
1982-83: Vahid Halilhodzic (FCN) 27 gol
1981-82: Delio Onnis (Tours FC) 29 gol
1980-81: Delio Onnis (Tours FC) 24 gol
1979-80: Delio Onnis (ASM) e Erwin Kostedde (SL) 21 gol
1978-79: Carlos Bianchi (PSG) 27 gol
1977-78: Carlos Bianchi (PSG) 37 gol
1976-77: Carlos Bianchi (SdR) 28 gol
1975-76: Carlos Bianchi (SdR) 34 gol
1974-75: Delio Onnis (ASM) 30 gol
1973-74: Carlos Bianchi (SdR) 30 gol
1972-73: Josip Skoblar (OM) 26 gol
1971-72: Josip Skoblar (OM) 30 gol
1970-71: Josip Skoblar (OM) 44 gol
1969-70 (stagione in 18 club): Hervé Revelli (ASSE) 28 gol
1968-69 (stagione in 18 club): André Guy (OL) 25 gol
1967-68: Etienne Sansonetti (ACA) 26 gol
1966-67: Hervé Revelli (ASSE) 31 gol
1965-66: Philippe Gondet (FCN) 36 gol
1964-65 (stagione in 18 club): Jacky Simon (FCN) 24 gol
1963-64 (stagione con 18 club): Ahmed Oudjani (RCL) 30 gol
1962-63: Serge Masnaghetti (US Valenciennes) 35 gol
1961-62: Sékou Touré (SO Montpellier) 25 gol
1960-61: Roger Piantoni (SdR) 28 gol
1959-60: Just Fontaine (SdR) 28 gol
1958-59: Thadée Cisowski (Corse) 30 gol
1957-58 (stagione in 18 club): Just Fontaine (SdR) 34 gol
1956-57 (stagione in 18 club): Thadée Cisowski (Racing) 33 gol
1955-56 (stagione in 18 club): Thadée Cisowski (Racing) 31 gol
1954-55 (stagione in 18 club): René Bliard (SdR) 30 gol
1953-54 (stagione in 18 club): Edouard Kargu (Bordeaux) 27 gol
1952-53 (stagione in 18 club): Gunnar Andersson (OM) 35 gol
1951-52 (stagione in 18 club): Gunnar Andersson (OM) 31 gol
1950-51 (stagione in 18 club): Roger Piantoni (FC Nancy) e Jean Courteaux (OGC Nice) 27 gol
1949-50 (stagione in 18 club): Jean Grumellon (SRFC) 24 gol
1948-49 (stagione con 18 club): Jean Baratte (LOSC) e Pépi Humpal (FCSM) 26 gol
1947-48 (stagione in 18 club): Jean Baratte (LOSC) 31 gol
1946-47: Pierre Sinibaldi (SdR) 33 gol
[1945-46(stagionein18club):RenéBihel(LOSC)28gol
1938-39: Roger Courtois (FCSM) e Désiré Koranyi (Sète) 27 gol
1937-38: Jean Nicolas (FC Rouen) 26 gol
1936-37: Oskar Rohr (RCSA) 30 gol
1935-36: Roger Courtois (FCSM) 34 gol
1934-35: André Abegglen (FCSM) 30 gol
1933-34: Istvan Lukacs (Sète) 28 gol
1932-33: Robert Mercier (Club Français) e Walter Kaiser (Stade Rennais UC) 15 gol

Leave a Comment