Cosa ha detto Erik ten Hag al Manchester United durante il suo colloquio di lavoro

Riparare una squadra che è “in qualche modo” lontana dalla forma fisica della Champions League, un elenco di obiettivi di trasferimento tra cui le stelle dell’Ajax – ed è tutto in un piano quinquennale: ciò che Erik ten Hag “ha detto a Man United durante il suo colloquio di lavoro”

  • Erik ten Hag ha detto ai capi del Man United che ha bisogno di cinque anni per rinnovare il club
  • Il boss dell’Ajax è uno dei due principali contendenti alla conquista dell’Old Trafford
  • Mauricio Pochettino è anche uno dei principali candidati a scambiare il PSG con il Man United
  • Ten Hag ha detto che i giocatori dello United devono migliorare la propria forma fisica e ha dato obiettivi di trasferimento

Erik ten Hag ha detto ai capi del Manchester United che ha bisogno di cinque anni per cambiarli mentre ha esposto la sua visione per il club se vuole subentrare all’Old Trafford.

L’olandese ha anche chiesto alle stelle dello United di migliorare i loro livelli di forma fisica per competere ai massimi livelli e ha fornito un elenco di obiettivi di trasferimento, che includeva alcuni dei suoi giocatori dell’Ajax.

Posta sportiva ha riferito il mese scorso che l’olandese è stato intervistato dai capi dello United mentre riflettevano su chi nominare come successore a lungo termine di Ole Gunnar Solskjaer.

Erik ten Hag ha detto ai capi del Manchester United che ha bisogno di cinque anni per cambiarli

L'olandese ha anche chiesto alle star dello United di migliorare i loro livelli di forma fisica per competere

L’olandese ha anche chiesto alle star dello United di migliorare i loro livelli di forma fisica per competere

Ten Hag dell’Ajax e Mauricio Pochettino, attualmente al Paris Saint-Germain, sono i primi a prendere il posto del boss ad interim Ralf Rangnick questa estate quando passerà a un ruolo di consulente.

Secondo The Independent, Ten Hag ha dichiarato di ritenere che il ruolo dell’Old Trafford sia un “progetto quinquennale” durante i suoi colloqui con il club, con il direttore del calcio John Murtough e il direttore tecnico Darren Fletcher che guidano il processo di reclutamento.

Si dice che Ten Hag sia arrivato alla sua intervista con un “dossier” sulla squadra esistente dello United, che ha espresso preoccupazione per l’arrivo dell’olandese nelle ultime settimane.

Ten Hag ha insistito sul fatto che l’attuale gruppo di giocatori non è affatto vicino alla “forma da Champions League” e avrebbe bisogno di migliorare drasticamente i propri livelli di forma fisica se vogliono competere con giocatori del calibro di Liverpool, Real Madrid, Man City e Bayern Monaco.

Ten Hag ha continuato proponendo un elenco di obiettivi di trasferimento che sarebbe stato disperato di portare all’Old Trafford se avesse ottenuto il lavoro e includeva una manciata di giocatori nella sua rosa dell’Ajax.

Ten Hag ha dichiarato di credere che il ruolo dell'Old Trafford sia un

Ten Hag ha dichiarato di credere che il ruolo dell’Old Trafford sia un “progetto quinquennale” durante i suoi colloqui

Tuttavia, è stato anche riferito che Ten Hag “non ha spazzato via le persone” allo United nel processo di reclutamento e non ha fatto una forte impressione su coloro che guidano la ricerca.

Si pensa che la mancanza di carisma sia costata a Ten Hag nella corsa per diventare allenatore del Tottenham la scorsa estate, quando invece hanno nominato Nuno Espirito Santo dai Wolves.

Posta sportiva ha riferito la scorsa settimana che lo United è stato informato che Ten Hag sarà disponibile per un minimo di £ 1,6 milioni di risarcimento quest’estate.

I capi dello United hanno chiesto quanto costerà liberare Ten Hag dal suo contratto dal club di Amsterdam e si ritiene che l’Ajax dovrebbe pagare 2 milioni di euro (1,6 milioni di sterline) per Ten Hag, che ha firmato un nuovo contratto biennale con l’olandese club la scorsa estate.

Tuttavia, l’Ajax richiederebbe anche un risarcimento per tutto il personale che Ten Hag decide di portare con sé da Amsterdam, il che spingerebbe il pacchetto totale più vicino a 2 milioni di sterline.

La commissione di compensazione relativamente piccola per attirare Ten Hag non si rivelerebbe preventiva per lo United se dovessero decidere che il 52enne è l’uomo che vogliono sostituire il capo ad interim Ralph Rangnick prima della prossima stagione.

Ten Hag ha continuato proponendo un elenco di obiettivi di trasferimento, inclusi i giocatori della sua squadra dell'Ajax

Ten Hag ha continuato proponendo un elenco di obiettivi di trasferimento, inclusi i giocatori della sua squadra dell’Ajax

Pochettino è l’altro principale contendente a prendere il timone dello United quest’estate, anche se costerebbe molto di più attirarlo lontano dal PSG.

L’argentino dovrebbe lasciare il club francese a fine stagione indipendentemente da come finirà la stagione, con Zinedine Zidane e Antonio Conte tra i dirigenti che interessano la squadra della Ligue 1.

Lo United terrà un ulteriore giro di colloqui con i candidati prima di passare alla nomina del loro prossimo capo.

Secondo il Guardian, Steve McClaren è considerato il potenziale assistente del manager Ten Hag se verrà nominato come nuovo uomo in panchina per la prossima stagione.

I due si conoscono bene dato che Ten Hag è stato l’assistente di McClaren per la stagione 2008-09 alla squadra olandese del Twente.

Un trasferimento all’Old Trafford sarebbe il secondo periodo di McClaren al club, essendo stato assistente di una figura leggendaria di Sir Alex Ferguson tra il 1999 e il 2001. La prima campagna dell’ormai 60enne ha coinciso con il loro iconico bottino di Treble.

Annuncio

.

Leave a Comment