Dieci stelle della Ligue 1 che dovrebbero essere firmate da un club della Premier League quest’estate

A partire dalla Ligue 1, sceglieremo dieci giocatori per ogni campionato “top five” che dovrebbe passare alla Premier League nella finestra di mercato estiva.

È importante essere realistici – quindi niente Kylian Mbappé – e non includere giocatori che sono abbastanza vicini a unirsi a una squadra in Inghilterra o altrove, quindi in pratica, Renato Sanches, Sven Botman e Hugo Ekitike non saranno inclusi.

Seko Fofana (obiettivo)
Fofana è stato legato al Burnley a gennaio e forse quell’interesse avrebbe regnato quest’estate se avessero sfidato ancora una volta la retrocessione. Ma no, se ne sono andati e già ci mancano.

L’ivoriano in realtà ha giocato per il Manchester City e ha trascorso una stagione in prestito con il Fulham. Non ha giocato per la prima squadra del City, ma ha collezionato 25 presenze con i Cottagers, segnando una volta. Il periodo di Fofana nella zona ovest di Londra è stato nel 2014/15, il che significa che il 27enne non ha esperienza in Premier League. Questo non dovrebbe essere un problema se una squadra della massima serie vuole riportarlo in Inghilterra.

Fofana ha avuto una solida prima stagione con il Lens nel 20/21, ma la scorsa stagione ha portato il suo gioco a un altro livello, segnando otto gol in Ligue 1 giocando tutte le partite della massima serie francese, capitanando la sua squadra per gran parte della stagione. L’occhio di Fofana per il gol, la solidità e la presenza a centrocampo lo rendono un gioco da ragazzi per una squadra di Premier League a metà classifica, Lens dovrebbe essere disposto a lasciarlo andare.

Lucas Paqueta (Lione)
Dopo essersi aspettato che Paqueta si unisse al Newcastle United quest’estate, una mossa per il regista è stata esclusa da alcune credibili partite brasiliane. La sua relazione con Bruno Guimaraes gli rende un legame facile da creare, ma lui voluto essere assolutamente perfetto per i Magpies, che potrebbero usare qualcuno del suo profilo, con la sua versatilità che è qualcosa che piace a Eddie Howe e qualcosa che manca al Newcastle.

Paqueta può giocare come attaccante, attaccante centrale offensivo o ala e se il Newcastle non ha voglia di ingaggiarlo, qualcun altro lo fa al 100%. Non sorprende che l’Arsenal sia legato, ma il fatto che sia sotto contratto fino al 2025 potrebbe scoraggiare potenziali pretendenti. Detto questo, sarebbe una buona aggiunta per le squadre che inseguono il titolo in Inghilterra e sarebbe un’ottima aggiunta letteralmente a tutti gli altri in Premier League.

Neymar (PSG)
So che è stato sottolineato che non sarei irrealistico qui, ma ascoltami. Si mormora che il Paris Saint-Germain sia disposto a lasciare che il giocatore più costoso del mondo se ne vada questa estate, ma immagino che tutto dipenderà da ciò che il nuovo direttore generale Kylian Mbappe vuole fare con il suo compagno di squadra.

Dì quello che ti piace di Neymar, ma è uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi. Non sto dicendo che sia il migliore, o tra i primi dieci, o addirittura tra i primi 20, ma è un giocatore infernale e sarebbe spettacolare vederlo giocare in Premier League prima del suo ritiro. Se è vero che il PSG lo lascerà partire, qualcuno deve realizzarlo, e per qualche motivo l’unica squadra che posso vedere personalmente acquistare Neymar è il Chelsea che (non si sa mai) potrebbe concludere un accordo se non riesce a far atterrare Ousmane Dembele .

Nayef Aguerd (Rennes)
Il primo difensore di questa lista, il difensore centrale marocchino Aguerd, sta attirando l’interesse del West Ham, che da secoli di sangue cerca un nuovo difensore centrale. Il Rennes ha pagato £ 3,6 milioni per ingaggiare Aguerd e realizzerà comodamente un profitto se dovesse partire quest’estate, con un trasferimento di £ 25 milioni che si vocifera.

Il 26enne ha giocato 31 volte in Ligue 1 la scorsa stagione, saltando tutte e tre le partite di campionato del Rennes a gennaio a causa del suo tempo con il suo paese alla Coppa d’Africa. Il Rennes ha concluso un impressionante quarto posto in campionato, il che significa che gareggerà in Europa League la prossima stagione. Erano anche molto vicini all’eliminazione del Leicester dall’Europa Conference League dopo essere stati in testa a un girone che includeva il Tottenham.

Jonathan David (Lilla)
L’agente di David ha precedentemente detto che il canadese lascerà il Lille quest’estate e dopo una serie di storie a gennaio, le voci sul futuro dell’attaccante sembrano essersi attenuate nelle ultime settimane.

Il Lille ha pagato 24 milioni di sterline per ingaggiare David e probabilmente cercherà di raddoppiare i propri soldi se se ne andrà, e non è una sorpresa dato che ha ancora tre anni di contratto e vanta un record impressionante di gol per la squadra francese, 32 volte in 96 partite, Di cui 15 in campionato la scorsa stagione.

Il West Ham, ancora una volta, è stato collegato e la firma di un nuovo centravanti sembra essere cruciale quanto un nuovo difensore centrale, dato che Michail Antonio è l’unico numero della prima squadra riconosciuto da David Moyes. 9. Anche l’Arsenal ha bisogno di un nuovo attaccante vero e proprio e se la loro ricerca di Gabriel Jesus fallisce, David potrebbe essere un’opzione solida. Nel frattempo, il Chelsea potrebbe fare una mossa se Romelu Lukaku se ne va, il Manchester United ha bisogno di rafforzare il suo attacco, così come il Newcastle, e anche l’Everton potrebbe perdere sia Dominic Calvert-Lewin che Richarlison quest’estate.

Martin Terrier (Rennes)
Il Rennes ha sia Jeremy Doku che Terrier, ma il primo ha lottato con gli infortuni la scorsa stagione, quindi sarebbe piuttosto duro raccomandarlo a una squadra della Premier League, perché gli scout sono ovviamente leggendo questo articolo per qualche ispirazione di trasferimento.

Terrier è piuttosto sfortunato per essere senza una nazionale francese, ma tale è l’incredibile abilità della squadra francese, il 25enne ha rappresentato solo under 21 e under 20 del suo paese. L’attaccante ha iniziato la stagione in modo relativamente lento, ma è esploso dopo aver segnato una tripletta contro il Saint-Etienne a dicembre. Terrier ha concluso la stagione con 21 gol in Ligue 1 e ha segnato in sette partite di campionato consecutive quando il Rennes è arrivato quarto.

Un giocatore che ha un grande occhio per il gol e può giocare come n. 10, n. 9 o come ala su entrambi i lati, Terrier sarebbe un ottimo acquisto per molti club della Premier League.

Sofiane Diop (Monaco)
Non c’è nulla che suggerisca che Diop lascerà il Monaco, né sembra che nessuna squadra della Premier League sia interessata, ma mi piace e l’ho sempre fatto, quindi voglio vederlo trasferirsi in Inghilterra solo per motivi egoistici.

I sette gol del 22enne in 32 partite di Ligue 1 la scorsa stagione sono un discreto ritorno, ma niente di entusiasmante. Diop è un’ala difficile che può anche giocare da centrale ed è destinato a diventare un giorno un nazionale francese; attraversare la Manica potrebbe essere proprio quello che deve fare per attirare l’attenzione di Didier Deschamps. Con la sua squadra di nuovo nella fase di qualificazione alla Champions League tra un paio di mesi, Diop potrebbe non andarsene a meno che non gli venga offerto un contratto da un club altrettanto ambizioso, mentre anche la mancanza di tasse a Monaco è piuttosto dolce, quindi probabilmente un trasferimento quest’estate non si materializzerà. Ma un uomo può sognare.

Alban Lafont (Nantes)
Una lista piena di attaccanti sarebbe così superficiale, quindi ho dovuto includere un portiere, e per di più fantastico. Lafont è stato probabilmente il miglior portiere della Ligue Un la scorsa stagione e all’età di 23 anni è già capitano del Nantes. Il francese ha giocato ogni singolo minuto per la sua squadra in campionato e dopo aver giocato in zero turni prima, è stato arruolato per la finale della Coupe de France del Nantes contro il Nizza e ha mantenuto la porta inviolata, vincendo La Maison Jaune il suo primo pezzo d’argento dal 2001 .

Il Nantes ha pagato solo 6,75 milioni di sterline per Lafont e, essendo uno dei migliori giovani portieri del mondo, può sicuramente guadagnare un bel soldo se una squadra desidera acquistarlo. Chi in Premier League vorrebbe Lafont? Questa è la domanda. Bene, West Ham, Manchester United, Newcastle o Crystal Palace dovrebbero sicuramente aggiungerlo alla loro rosa dei candidati, e fare un’offerta quest’estate potrebbe essere saggio prima che le sue azioni aumentino ancora.

Benoit Badiashile (Monaco)
Avendo visto molto Monaco, Badiashile – insieme a Diop e Aurelien Tchouameni – mi ha impressionato e non è stata una sorpresa vederlo legato al Newcastle nella finestra di mercato invernale. Con l’inseguimento di Sven Botman dappertutto, il centrocampista del Monaco potrebbe essere un’alternativa perfetta per i Geordies.

Un solido difensore moderno, Badiashile è forte nel contrasto e bravo con la palla in piedi, il che lo rende un acquisto ideale per qualsiasi squadra della Premier League. Il 21enne ha giocato 34 volte in tutte le competizioni il 21/22 mentre ha lottato con un problema al tendine del ginocchio verso la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

Amine Gouiri (Bello)
Uno degli attaccanti più completi in Francia, Gouiri è arrivato al Nizza per 6,3 milioni di sterline nel 2020 e ha segnato 26 gol e assistito 18 in 83 partite con Les Aiglons. Il 22enne ha segnato gol e assist a doppia cifra la scorsa stagione, e questa impresa non dovrebbe essere presa alla leggera.

Il potenziale è sicuramente lì e ora potrebbe essere un buon momento per fare un salto in picchiata dato che l’ultimo gol stagionale di Gouiri è arrivato a gennaio, quindi forse il suo titolo è un po’ più basso di quanto dovrebbe essere. Detto questo, Transfermarkt valuta l’attaccante francese per ben 37,8 milioni di sterline, rendendolo uno dei giocatori più apprezzati in questa lista.

Ovviamente, il Newcastle è una leggera scappatoia quando suggerisce chi dovrebbe inseguire questi giocatori, ma perché no? Devono migliorare tutta la loro rosa e avere i fondi per farlo. Anche se trovo improbabile che una delle prime sei squadre acquisterà Gouiri, un passaggio a qualcuno come Leicester o Wolves potrebbe davvero funzionare molto bene.

.

Leave a Comment