Gara del capocannoniere della Bundesliga: Sheraldo Becker dell’Union Berlin è in testa alla lista a sorpresa dei contendenti

L’Union Berlin è stata la capolista della lega a sorpresa durante la pausa internazionale di settembre e il suo attaccante Sheraldo Becker è il nome a sorpresa in cima alla classifica dei marcatori. Non è l’unico, però, con nomi di stelle come Sadio Mane e Christopher Nkunku che stanno recuperando terreno.

Ogni tanto arriva un attaccante che, anno dopo anno, domina le difese. Negli anni ’60 e ’70 fu la leggenda del Bayern Monaco Gerd Müller, che finì sette volte come capocannoniere della Bundesliga durante la sua carriera da record.

Più recentemente è stato Robert Lewandowski, che ha sollevato il Torjägerkanone premio una volta con il Borussia Dortmund e sei volte con il Bayern. Il capitano della Polonia ha seguito il suo record di 41 gol in campionato in una sola stagione nel 2021/22 con 35 la scorsa stagione, ma senza di lui la corsa per il premio di fine campagna di quest’anno è aperta.

bundesliga.com valuta i contendenti di inizio stagione…

Le anticipatrici a sorpresa

Patrik Schick – che la scorsa stagione ha chiuso tra Lewandowski ed Erling Haaland con 24 gol – questa volta ne ha solo due per il Bayer Leverkusen. L’ex stella del Liverpool Mane ha segnato tre gol nelle prime tre partite, ma da allora si è esaurito, mentre Nkunku, giocatore dell’anno della Bundesliga 2021/22, ne ha segnati quattro ma non è riuscito a segnare a settembre.

Tutto ciò significa che due attaccanti molto talentuosi ma a volte non annunciati attualmente sono in testa alla classifica dei punteggi.

Sheraldo Becker

Club: Unione Berlino
Età: 27
Giochi: 7 (7 partenze)
Obiettivi: 6
Minuti per gol: 87

Becker ha dato il tono all’imbattibilità dall’inizio dell’Union inviando un brillante cross di sinistra per Jordan che ha segnato un gol d’esordio contro l’Hertha Berlino nella giornata di apertura. Ha poi portato a casa il secondo in quella vittoria per 3-1 nel derby, e in seguito sarebbe stato nominato Giocatore del mese della Bundesliga dopo aver terminato agosto con quattro gol e due assist. Creando rapidamente una partnership mortale con l’attaccante statunitense Jordan, Becker ha colpito con il sinistro nella vittoria della terza giornata contro l’RB Leipzig prima di segnare due volte nel 6-1 dello Schalke. Il veloce nazionale del Suriname – con un record di 22,35 miglia orarie (35,97 km/h) – ha iniziato a settembre dirigendo abilmente a casa una punizione di Christopher Trimmel nell’1-1 contro il Bayern Monaco nella quinta settimana. Una copia carbone del primo gol stagionale è seguito nella vittoria per 2-0 alla settima giornata contro il Wolfsburg, con il n. 27 traversata per la Giordania per ottenere il suo terzo gol della campagna. Becker ha battuto la trappola del fuorigioco per aggiungere con calma il secondo, il che significa che ha già sei gol – su soli 17 tiri – per andare con tre assist.

Guadare: Scopri perché Becker è stato il giocatore del mese di agosto

Niclas Füllkrug

Club: Werder Brema
Età: 29
Giochi: 7 (7 partenze)
Obiettivi: 5
Minuti per gol: 124

Füllkrug ha già dimostrato il suo indubbio potenziale nella massima serie realizzando 14 gol con l’Hannover nel 2017/18. Gli infortuni hanno gravemente interrotto la sua carriera in seguito, ma i migliori 19 gol in campionato in carriera nella stagione 2021/22 – anche se in Bundesliga 2 – hanno suggerito che potrebbe ancora avere un impatto ai massimi livelli. Il sospetto si è rivelato fondato, dal momento che Füllkrug ha impiegato solo 21 minuti per segnare il primo gol della campagna del Werder nel pareggio per 2-2 in casa del Wolfsburg. L’ex frontman del Norimberga ha impiegato solo quattro minuti per segnare nel 2-2 contro il VfB Stuttgart una settimana dopo prima di segnare un rigore nel finale nella sconfitta per 4-3 contro l’Eintracht Frankfurt alla quarta giornata. Solo due giocatori hanno sparato più tiri di ha promosso il main main del Brema (24) e il suo intento offensivo ha dato i suoi frutti nella quinta settimana. Füllkrug abbatte Bochum nel finale con un colpo di testa in tuffo e un altro calcio di rigore ben realizzato.

Il branco di cacciatori

Un nome ovvio – Nkunku – salta fuori nella prossima linea di marcatori, insieme a due giocatori d’attacco diabolicamente intelligenti.

Jamal Musiala

Club: Bayern Monaco
Età:19
Giochi: 6 (5 partenze)
Obiettivi: 4
Minuti per gol: 104

Nel suo quarto anno da quando è entrato nella prima squadra del Bayern, il miglior ritorno di Musiala è stato di sei gol in campionato per una stagione. Il talentuoso nazionale tedesco era già a un terzo dalla classifica alla fine della prima giornata dopo aver aperto la stagione con due gol nel secondo tempo in una demolizione per 6-1 a Francoforte. La velocità del pensiero di Musiala è lassù con la sua velocità rispetto al suolo – è stato registrato che si muove a 21 miglia orarie (34 km/h) in questa stagione – il che lo rende un giocatore molto difficile da segnare. Il Wolfsburg l’ha scoperto a proprie spese quando il recordman del Man of the Matchday per la seconda settimana è tornato a casa e ha battuto di destro in una vittoria per 2-0. Musiala ha mostrato un gioco di gambe simile per trovare spazio e segnare con il sinistro nel pareggio per 2-2 contro lo Stoccarda alla sesta giornata. L’ex giovane del Chelsea ha segnato anche nella vittoria in Supercoppa contro il Lipsia.

Guadare: Musiala ha recitato contro il Wolfsburg

Daichi Kamada

Club: Eintracht Francoforte
Età: 26
Giochi: 6 (5 partenze)
Obiettivi: 4
Minuti per gol: 110

Kamada è stato un ingranaggio chiave della squadra dell’Eintracht che ha vinto la UEFA Europa League 2021/22, con i cinque gol che ha segnato sulla strada per la gloria europea eguagliando il suo miglior bottino in Bundesliga di due stagioni fa. Anche il nazionale giapponese ha iniziato bene la stagione in corso, segnando due gol nel primo turno della DFB Cup prima di segnare il suo primo gol in Bundesliga nell’1-1 in casa dell’Hertha alla seconda giornata. In un altro pareggio con il Colonia ha battuto una punizione. la settimana successiva, e – preparato dall’impressionante Randal Kolo Muani per la seconda volta in questa stagione – ha annuito in apertura nel trionfo per 4-0 alla quinta giornata sul Lipsia. Kamada ha segnato il suo secondo gol di settembre quando la sua punizione deviata nella vittoria per 3-1 sullo Stoccarda ha aiutato gli Eagles al terzo successo stagionale in campionato alla settima giornata.

Negli ultimi tempi Daichi Kamada ha saltato di gioia con l’Eintracht Frankfurt. – IMAGO/Bjoern Reichert/IMAGO/Jan Huebner

Cristoforo Nkunku

Club: RB Lipsia
Età: 24
Giochi: 7 (7 partenze)
Obiettivi: 4
Minuti per gol: 157

Nkunku è stato il miglior giocatore della Bundesliga la scorsa stagione, conquistando il titolo di Giocatore dell’anno davanti a Lewandowski non solo dopo aver ottenuto 20 gol, ma anche averne impostati altri 13 per i suoi compagni di squadra. Il nazionale francese ha ottenuto il premio di Giocatore del mese un record quattro volte nel 2021/22, e anche questa stagione ha ottenuto un volantino con tre gol in tre partite in tutte le competizioni. Dopo aver segnato in Supercoppa, Nkunku ha segnato il primo gol stagionale in campionato del Lipsia dopo appena otto minuti del pareggio per 1-1 a Stoccarda. Ha anche sfondato segnando nel 2-2 contro il Colonia una settimana dopo, prima di battere il Lipsia sul Wolfsburg alla quarta giornata con un rigore e un tiro ravvicinato.

Guadare: Nkunku ha segnato due gol contro il Wolfsburg

Il meglio del resto

Giordania

Club: Unione Berlino
Età: 26
Giochi: 6 (6 partenze)
Obiettivi: 3
Minuti per gol: 147

Capocannoniere della Super League svizzera nel 2021/22, Jordan ha trovato di suo gradimento anche la Bundesliga. Diventando subito un eroe dell’Unione con un colpo di testa sul primo palo contro l’Hertha nel derby, l’attaccante degli Stati Uniti ha ripetuto il trucco con un altro tiro di striscio contro il Wolfsburg che ha mantenuto la sua squadra in cima alla classifica. Nel frattempo ha trovato l’angolo nella vittoria casalinga sul Lipsia – tutti e tre i gol hanno portato l’Union sull’1-0 – partita in cui ha anche ottenuto uno dei suoi due assist per la stagione.

Guadare: Jordan è una stella a strisce

Sadio Manè

Club: Bayern Monaco
Età: 30
Giochi: 7 (6 partenze)
Obiettivi: 3
Minuti per gol: 162

Mane ha iniziato la sua carriera in Bayern in modo spettacolare con un gol nella vittoria per 5-3 in Supercoppa sul Lepizig. Il fuoriclasse senegalese è stato ancora una volta nel segno nella vittoria della prima giornata sull’Eintracht, e si è anche aiutato a segnare due gol nel 7-0 di Bochum. Da allora il Bayern ha vinto due su due in UEFA Champions League, ma ha sorprendentemente lottato durante una serie di quattro vittorie consecutive in Bundesliga. È sicuramente una questione di tempo, però, prima che i 10 campioni di fila e il loro giocatore africano dell’anno inizino a segnare di nuovo liberamente.

Guadare: Mane fa parte di un nuovo look dell’attacco del Bayern

Anche su tre gol: Kerem Demirbay (Bayer Leverkusen), Marius Bülter (Schalke), Jonas Hofmann (Borussia Mönchengladbach), Marcus Thuram (Borussia Mönchengladbach), Lukas Nmecha (Wolfsburg), Karim Onisiwo (Magonza), Michael Gregoritsch (Friburgo), Vincenzo Grifo (D)

Leave a Comment