Il Barcellona vede Neves dei Wolves come l’obiettivo di trasferimento più realistico

La finestra di mercato estiva si avvicina e ci sono molti pettegolezzi che girano su chi si trasferisce dove. Transfer Talk ti offre tutte le ultime notizie su voci, andirivieni e, naturalmente, affari conclusi!

STORIA TOP: Neves al Barca guadagnando vigore

Talismano del Wolverhampton Wanderers Ruben Neves Secondo Diario Sport, potrebbe essere il più probabile dei tre obiettivi di centrocampo del Barcellona ad unirsi in estate.

Xavi Hernandez ha cercato opzioni per rafforzarsi in mezzo al campo – un punto che ha sottolineato domenica dopo che un pareggio con il Getafe ha conquistato un lontano secondo nella Liga per il Barca dietro al Real Madrid – che potrebbe diventare un compito ancora più importante con Frenkie de Jong è collegato a un trasferimento al Manchester United.

Le tre opzioni principali discusse per il blaugrana sono stati dell’AS Monaco Aurelien Tchouamenidella Real Sociedad Martin Zubimendi e Neves.

Di recente sono stati presi contatti con Tchouameni, ma il Barca dovrà aspettare nonostante il club sia una prospettiva interessante per il nazionale francese. Questo perché il Monaco vuole portare la commissione di trasferimento più alta possibile tra gli interessi del Real e di vari club della Premier League.

Zubimendi è qualcuno che piace a Xavi, dice il rapporto, ma La Real chiedono che venga attivata la sua clausola rescissoria da 60 milioni di euro, che è un problema per il Barcellona.

Pertanto, i catalani stanno procedendo con un accordo per Neves poiché l’agente del nazionale portoghese, Jorge Mendes, spera di concordare condizioni favorevoli.

Il Barcellona potrebbe anche provare a mandare un giocatore ai Wolves come parte di un accordo con Ez Abde, Nico Gonzalez, Alejandro Balde, Riqui Puig o Oscar Mingueza tra coloro che potrebbero andare dall’altra parte.

La storia aggiunge anche che Neves sarebbe “felice” di giocare per il Barcellona.

– Trasmetti in streaming ESPN FC ogni giorno su ESPN+ (solo USA)
– Non hai ESPN? Ottieni l’accesso istantaeo

BLOG IN DIRETTA

15.13 BST: La Juventus ha aggiunto il difensore dell’Arsenal Gabriele alla loro lista di possibili obiettivi di trasferimento, secondo Tuttosport.

Gabriel, 24 anni, è stato con i Gunners per due stagioni dopo essere arrivato al club dal Lille.

La prima scelta della Juve è quella di prendere dalla Fiorentina Nikola Milenkovic, con il difensore in procinto di passare all’ultimo anno di contratto. In caso contrario, Gabriel è visto come un’opzione di riserva.

14.31 BST: Il Barcellona ascolterà le offerte per il portiere Marc-André ter Stegen questa estate se aiuta a finanziare i loro piani di trasferimento altrove, secondo Diario Sport.

L’allenatore Xavi Hernandez spera di rinnovare la rosa dopo una stagione senza trofei, ma ha ammesso che eventuali entrate dipenderanno dalla situazione finanziaria del club.

Il Barca attualmente ha un tetto di spesa di -144 milioni di euro imposto loro dalla Liga – l’unico limite negativo in campionato – e può spendere solo il 25% di quello che risparmia sugli stipendi o sui trasferimenti.

Pertanto, il club potrebbe essere costretto a ricevere offerte di trasferimento per giocatori che normalmente non considererebbero di lasciare andare, come un marito Frenkie de Jongche ha attirato l’interesse del Manchester City e del Manchester United.

Lo sport riferisce che il nazionale tedesco Ter Stegen è un altro membro della squadra per cui il club ritiene di poter ottenere buoni fondi, suggerendo che potrebbe incassare circa 45 milioni di euro.

Tutti i soldi guadagnati nei trasferimenti verrebbero reinvestiti nella rosa, con Andreas Christensen del Chelsea e Franck Kessie dell’AC Milan che arriveranno gratuitamente quest’estate, mentre Robert Lewandowski del Bayern Monaco è anche un obiettivo.

13.44 BST: Il Valencia è pronto a consentire Carlos Soler andare avanti quest’estate, secondo i rapporti.

Nonostante le trattative per il prolungamento del contratto, la Spagna Valencia non ha firmato un nuovo accordo, con il suo accordo in scadenza tra 12 mesi.

Il Valencia non vuole vedere il giocatore partire gratis tra un anno e prevede di ricevere una tassa di trasferimento per lui quest’estate.

Soler, 25 anni, era un obiettivo segnalato del Barcellona nelle precedenti finestre di mercato. Prodotto giovanile del Valencia, Soler gioca regolarmente in prima squadra da gennaio 2017. È il capocannoniere del Valencia in questa stagione con 12 gol in tutte le competizioni.

13:00 BST: Lo vuole il direttore dell’Inter Beppe Marotta Ivan Perisic rimanere al club la prossima stagione.

Perisic, 33 anni, è stato collegato con un trasferimento al Chelsea in estate quando il suo contratto è scaduto, ma Marotta ha detto a DAZN che l’esterno fa parte dei piani del club e vogliono che firmi un nuovo contratto.

“A stagione conclusa, discuteremo di tutte le situazioni ancora in bilico, compresa questa, nel rispetto della professionalità di questo talentuoso giocatore”, ha detto Marotta. “Ci siederemo attorno a un tavolo e insieme prenderemo la decisione migliore. Per quanto ci riguarda, vogliamo sicuramente continuare con lui”.

12.14 BST: Christian Eriksen ha detto che ha molte offerte per la prossima stagione e vorrebbe giocare in Champions League, ma non ha preso alcuna decisione sul suo futuro.

Eriksen, 30 anni, ha resuscitato la sua carriera al Brentford in questa stagione dopo essersi unito a un contratto a breve termine. Ha dimostrato la sua salute e forma fisica dopo aver subito un arresto cardiaco in campo mentre giocava per la Danimarca a Euro 2020.

Il contratto è scaduto in estate e avrà la possibilità di scegliere tra diversi club, mentre il Brentford desidera disperatamente che firmi un nuovo contratto.

“Ho diverse offerte e opzioni, che stiamo considerando, e poi prendiamo una decisione”, ha detto a Viaplay. “Mi piacerebbe giocare di nuovo in Champions League. So quanto sia divertente, ma per me non è essenziale”.

11:30 BST: Il Real Madrid vuole Vinicio Junior di firmare un contratto a lungo termine fino a giugno 2028, secondo i rapporti.

L’attuale accordo dell’attaccante brasiliano scade a giugno 2024 e negli ultimi mesi il Real Madrid ha discusso con i rappresentanti di Vinicius per estenderlo.

Vinicius, 21 anni, ha vissuto la sua migliore stagione da quando è arrivato allo stadio Bernabeu nell’estate del 2018 dal Flamengo. Il nuovo accordo, che vedrà il suo stipendio più che triplicato a 10 milioni di euro netti a stagione, includerà anche una clausola di riscatto da 1 miliardo di euro. Il nazionale brasiliano ha sempre espresso il desiderio di continuare a lungo a Madrid.

10.43 BST: Il nuovo boss del Manchester United Erik ten Hag lo ha accennato Cristiano Ronaldo sarà una parte importante dei suoi piani quando inizierà il suo nuovo lavoro all’Old Trafford.

Ten Hag ha parlato dopo la sua ultima partita in carica per i campioni d’Olanda dell’Ajax di domenica, un pareggio per 2-2 in casa del Vitesse. Inizierà a lavorare con lo United oggi, avendo deciso di non partecipare al tour post-stagionale dell’Ajax.

A partire dal [Monday]il mio focus sarà sullo United e ovviamente approfondirò le cose lì”, ha detto Ten Hag. “Quello che devo dire al riguardo è che l’analisi dettagliata deve ancora iniziare, devo ancora lavorare con la squadra , ma vorrei essere chiaro che allo United ci sono molti buoni giocatori in giro.

“Dobbiamo farli funzionare come una squadra, ma sicuramente Ronaldo, è un gigante”.

Ronaldo ha ancora un anno rimanente di contratto dopo essere tornato al club dalla Juventus la scorsa estate.

10:00 BST: Luis Suarez Lascerà l’Atletico Madrid a fine stagione, ha annunciato il club domenica.

Il 35enne ha trascorso due anni nella capitale spagnola e l’Atletico ha confermato la sua uscita prima della sfida casalinga della Liga contro il Siviglia.

Suarez ha iniziato l’ultima partita casalinga dell’Atletico e ha ricevuto una standing ovation dai tifosi quando è stato eliminato nel secondo tempo.

Dopo la partita, un emozionato Suarez ha pronunciato un discorso di addio davanti al pubblico al Wanda Metropolitano.

“Voglio ringraziare tutti i tifosi dell’Atletico, tutto lo staff, le persone che lavorano qui ogni giorno. È impressionante l’affetto che mi hanno mostrato da quando sono io, e non lo dimenticherò mai. Gli sono così grato, lui disse.

Suarez è passato all’Atletico dai rivali della Liga Barcellona a parametro zero nel 2020 e ha svolto un ruolo chiave nell’aiutare la squadra di Diego Simeone a rivendicare il suo primo titolo di campionato dal 2014.

Il nazionale uruguaiano dovrebbe continuare in un massimo campionato europeo in vista della Coppa del Mondo di novembre.

09:14 BST: L’attaccante del Paris Saint Germain Kylian Mbappé dice che una decisione sul suo futuro è “quasi fatta”.

Mbappe, 23 anni, sarà in scadenza di contratto in estate ed è stato collegato a un trasferimento gratuito al Real Madrid, mentre il PSG cerca disperatamente di convincere il nazionale francese a firmare un nuovo contratto.

“Si saprà molto presto, è quasi finito”, ha detto Mbappé dopo essere stato nominato Giocatore dell’anno in Francia per il terzo anno consecutivo. “La mia decisione è presa, sì, quasi. Perché sono stato così lento? Bisogna rispettare tutte le parti.

“So che la gente si aspettava molto da me. È normale. Anch’io ho fretta. Ma non riguarda solo me. Ma eccolo qui, è finito in questo momento, sono rimasti solo alcuni dettagli”.

08:30 BST: Lo ha affermato il presidente dell’Atletico Madrid Enrique Cerezo Antoine Griezmann continuerà al club la prossima stagione.

Rapporti recenti in Spagna affermavano che l’Atletico non avrebbe esteso il prestito dell’attaccante del Barcellona dopo una stagione deludente in cui Griezmann ha segnato solo otto gol in 27 presenze in tutte le competizioni.

Alla domanda sul futuro del 31enne al club, Cerezo ha detto domenica: “Continuerà. Dovremo rinegoziare [his wages]? Questa è la cosa meno importante. Quando un giocatore vuole giocare in un club, i soldi sono la cosa meno importante”.

Griezmann, il cui contratto con il Barca scade a giugno 2024, avrebbe guadagnato 18 milioni di euro a stagione. L’accordo tra i club prevedeva un prestito iniziale di un anno, con la possibilità di prorogarlo per un altro anno, rinnovabile da entrambe le parti. L’Atletico ha anche la possibilità di rendere permanente la permanenza di Griezmann per circa 40 milioni di euro, ma è improbabile che la eserciti.

GOSSIP DI CARTA

– Come riportato da ESPN domenica, Paolo Dybala lascerà la Juventus quando il suo contratto scadrà a giugno e Tuttosport ha offerto un’idea di dove potrebbe andare il prossimo frontman dell’Argentina.

L’Inter è attualmente in testa alla classifica, mentre Jose Mourinho vuole portarlo all’AS Roma. C’è anche interesse da parte della Premier League, con l’Arsenal che cerca di ingaggiarlo, anche se sarà possibile solo se si assicurerà la Champions League.

– Calciomercato ha altri sbocchi per segnalare ulteriormente l’interesse per il Manchester United unito Paul Pogbama hanno anche aggiunto che il club torinese vede la Lazio Sergej Milinkovic-Savic come alternativa.

La Lazio punta a portare una somma nell’ordine dei 60-70 milioni di euro per il nazionale serbo, sperando che gli interessi del Paris Saint-Germain e del Man United aumentino la quota di trasferimento. La Juventus dovrà scaricare artisti del calibro di Arthur e del prestatore dei Rangers Aaron Ramsey se vogliono completare un accordo per Milinkovic-Savic.

– Nel giorno in cui il Milan ha fatto un grande passo verso la vittoria del terzo posto Scudetto questo secolo, Sky Sport Italia riporta che il rossonero hanno formalizzato il loro interesse per l’attaccante del Liverpool Divock Origi.

L’attaccante belga, il cui contratto scade a giugno, aveva inizialmente chiesto 4,5 milioni di euro a stagione per passare al Milan, ma potrebbe essere disposto ad accettare 4 milioni di euro, afferma il rapporto. Ora sono attese trattative tra giocatore e club per raggiungere un accordo sulle finanze.

– L’Aston Villa si è unita a Crystal Palace e Brentford nel mostrare interesse per la firma dei Rangers Joe Aribo. E giornalista Ekrem Konur ha ora riferito che Villa ha preparato un’offerta di trasferimento di £ 7 milioni mentre mirano a riunire Steven Gerrard e Aribo, che hanno lavorato insieme prima che Gerrard lasciasse la squadra della Premiership scozzese per prendere il posto di Villa Park.

.

Leave a Comment