Il Real Madrid ha smentito tutti i suoi dubbiosi

Vincere il campionato e il titolo di Champions League è un enorme successo per qualsiasi club. Ma realizzare un’impresa del genere contro ogni previsione in questa stagione è un successo ancora più grande per il Real Madrid, che continua a fare la storia vincendo il 14esimo titolo record di Champions League.

Nessuno si aspettava che il Real Madrid vincesse sia la Liga che la Champions League in questa stagione. Dopo aver visto il leggendario Zinedine Zidane, Sergio Ramos e Raphael Varane lasciare entrambi il club, e dopo aver fallito l’acquisto di Kylian Mbappe dal PSG la scorsa estate, anche i fan non potevano pensare di vincere la Champions League.

Carlo Ancelotti, l’allenatore che ha vinto la Decima con il Real Madrid, è arrivato al club, ma anche allora i tifosi non potevano sognare di vincere il trofeo preferito del club, a causa di modifiche minime a una rosa che la scorsa stagione era rimasta senza trofei. Qualcuno dubitava che Ancelotti sarebbe durato tutta la stagione al Real Madrid.

Tutti al di fuori del club hanno iniziato a darlo per scontato. Il Real Madrid è ancora una squadra in crescita ed è ben lontana dal competere ai massimi livelli in Europa.

La stagione è iniziata con una nota positiva e un Vinicius Jr, che è stato pesantemente criticato per la sua finitura irregolare, ha iniziato a segnare costantemente gol. Karim Benzema ha giocato ai massimi livelli, sembrava il miglior giocatore del mondo e ha portato il Real Madrid in cima alla classifica della Liga nelle settimane iniziali. I fan hanno iniziato a sperare più in alto.

Ma poi sono arrivate le sconfitte contro lo sceriffo Tiraspol al Bernabeu e la sconfitta contro l’Espanyol a LaLIga. Come un freno alle crescenti speranze dei fan. E le persone ignoranti che non guardano regolarmente le partite del Real Madrid hanno iniziato a usare la sconfitta contro lo sceriffo come esempio per dare un’occhiata alle capacità della squadra.

La mancanza di rispetto nei confronti del Real Madrid è raddoppiata, una volta iniziata la fase a eliminazione diretta della Champions League

Avanti veloce agli ottavi di finale della squadra contro il Paris Saint-Germain. Il Real Madrid era stato eliminato dalla Copa Del Rey a quel punto, ma era ancora in testa alla classifica della Liga. Ma poiché era il momento della fase a eliminazione diretta della Champions League, dove il Real Madrid sarebbe stato sorteggiato contro altri grandi club, è stata l’occasione perfetta per gli esperti e il pubblico di calcio, in generale, per giudicare il Real Madrid come una squadra.

Prima delle fasi a eliminazione diretta, FiveThirtyEight ha dichiarato nel loro rapporto che c’è solo il 4% di possibilità che il Real Madrid vinca la Champions League, essendo classificato dietro ad altre squadre della Premier League, Bayern Monaco e persino Ajax.

Il Real Madrid ha perso 1-0 all’andata contro il PSG, al Parc des Princes, e questo è stato sufficiente per far cancellare il Real Madrid. E dopo che la squadra ha sorpreso tutti con un’incredibile rimonta contro il PSG, la gente ha replicato ad incolpare il PSG per la sconfitta. E Micah Richards, dopo aver visto la tripletta di Benzema contro il PSG, ha detto che Benzema ha raggiunto il livello di Harry Kane. Quella dichiarazione lasciò Thierry Henry, che era seduto accanto a lui, scioccato.

In mezzo a tutto il caos della Champions League, il Real Madrid ha perso 0-4 contro il Barcellona nella Liga. Questa sconfitta non solo ha dato l’opportunità a tutti i critici di dare uno scavo al Real Madrid, ma ha anche dato l’opportunità a giocatori come Eric Garcia di parlare della capacità di Vinicius Jr di vincere il Pallone d’Oro.

Il Real Madrid è stato sorteggiato contro il Chelsea, squadra inglese successiva, e qui è iniziato il vero dramma. I Blancos hanno vinto la trasferta allo Stamford Bridge 3-1 e quel risultato ha sorpreso tutti. Thomas Tuchel ha scelto di giocare a giochi mentali affermando che il pareggio era finito dopo la fine dell’andata. La sua squadra ha ribaltato lo svantaggio nella gara di ritorno con una prestazione valorosa, ma il Real Madrid non si è arreso e ha vinto la partita ai supplementari. E dopo la partita, Tuchel non poteva che parlare di come gli arbitri non abbiano il coraggio di prendere decisioni contro il Real Madrid. E alcuni esperti inglesi non hanno potuto trattenersi dal parlare di come il Chelsea sia migliore del Real Madrid, nonostante il Real abbia appena battuto il Chelsea su due gambe.

Il Real Madrid è stato poi sorteggiato contro il Manchester City e Los Blancos ha prodotto un’altra incredibile rimonta per affogare la città. Fortunatamente, l’allenatore del City Pep Guardiola ha riconosciuto la genialità del Real Madrid, ma Peter Schmeichel su CBS Sports ha detto che “il Real Madrid non ha il diritto di essere in quella finale. Erano la squadra più povera di un miglio nelle due partite”.

La gente ha iniziato a credere che “il Real Madrid è stato solo fortunato”, guardando il modo in cui i media mainstream hanno parlato del club, e Lo stesso Luka Modric ha dovuto rispondere a una domanda sulla fortuna della squadra.

Mentre tutte queste reazioni erano a un livello, le dichiarazioni e le previsioni in mezzo a tutta la preparazione alla finale di Champions League erano a un altro livello. Mentre un ex flop del Real Madrid credeva che il Liverpool avrebbe spazzato via il Real Madrid, un altro ex giocatore del Real Madrid ha continuato a mancare di rispetto a Karim Benzema e ha fatto un XI combinato di Liverpool e Real Madrid, che includeva solo due madridisti in Benzema e Modric. E bene, come dimenticare le interviste regolari di Mo Salah su come vuole vendicarsi per la sconfitta del suo club nel 2018. (mentre si è opportunamente dimenticato della sconfitta della sua squadra contro il Real nel 2021)

Come dovremmo chiamarlo? Questa è gelosia, mancanza di rispetto o semplice ignoranza?

Qualunque cosa possa essere, ma questo è solo un piccolo esempio del modo in cui ogni vittoria del Real Madrid è stata messa in discussione in questa stagione, e di come sia stata messa in dubbio e cancellata in ogni fase della Champions League. C’è stato un tempo in cui le persone aspettavano un’opportunità per mettere in discussione i risultati del Real Madrid, ma in questa stagione questo aveva letteralmente la licenza per criticare i risultati del club in qualsiasi momento della stagione.

Nonostante tutto questo trambusto, perché la squadra di solito rimane in silenzio e ignora tutta la mancanza di rispetto nei loro confronti? Perché sanno che il modo giusto per rispondere è parlare in campo e non fuori dal campo. Ogni giocatore sa che il successo parla da sé e trova la soluzione perfetta per chiudere i suoi critici.

Questo è esattamente il motivo per cui questa stagione è così speciale. Una cosa è quando la squadra che dovrebbe vincere continua a vincere la partita. Ma è completamente un’altra cosa quando i presunti perdenti continuano a vincere. Per una squadra con una storia così straordinaria, le Merengues non sarebbero mai state un perdente. Ma il mondo voleva credere che il Real Madrid non può vincere e non merita di vincere. E ora, la stessa squadra ha dimostrato che tutti si sbagliavano sul loro successo.

Non è la prima volta che i risultati del club vengono messi in discussione, e non sarà certo l’ultima volta. Ma anche questa non sarà l’ultima volta che vedremo il Real Madrid dimostrare che i suoi dubbiosi si sbagliavano.

Vuoi che la tua voce venga ascoltata? Unisciti alla squadra di Real Champs!

Scrivi per noi!

Fino ad allora, godiamoci il successo e rilassiamoci prima dell’inizio della prossima stagione. Dormiamo felici come i tifosi di un club che ha 35 titoli LaLiga e 14 titoli di Champions League, e con l’ottimismo che il meglio deve ancora venire.

Leave a Comment