Lipsia vs. Borussia Dortmund: come si confronta?

Una visita alla Red Bull Arena fa cenno al Borussia Dortmund alla sesta giornata mentre affronterà una squadra dell’RB Lipsia che ha bisogno di una vittoria per aiutarla a scalare la classifica della Bundesliga dopo un inizio di stagione traballante. Con i ragazzi in giallonero con un punto di vantaggio sul Bayern Monaco alla caccia della Meisterschale, evitare la sconfitta è d’obbligo per la squadra di Edin Terzic.

Clicca qui per Lipsia vs. Novità sulla squadra del Dortmund!

bundesliga.com dà uno sguardo approfondito a come queste due parti si accumulano in vista di un incontro crunch …

Fronte temibili

Dopo la deludente sconfitta per 4-0 contro l’Eintracht Frankfurt, il Lipsia si trova all’11° posto in Bundesliga. Ma c’è un terribile talento d’attacco in attesa di balzare su qualsiasi opportunità presentata in questo incontro. Il nuovo allenatore Marco Rose – nominato solo giovedì per sostituire Domenico Tedesco e in procinto di affrontare il club che ha lasciato in estate – ha il Giocatore della Bundesliga 2021/22 della stagione Christopher Nkunku sta già riprendendo da dove aveva interrotto la scorsa stagione. La sua doppietta alla quarta giornata ha affondato da solo il Wolfsburg, ma i suoi due gol nelle prime due partite del Lipsia sono stati sufficienti solo per il pareggio. Ha il più alto valore di goal previsti (xG) tra i giocatori del campionato (4,0) e in questo momento è all’altezza delle prospettive del modello.

Insieme a lui nell’attacco del Lipsia ci sono Andre Silva e Timo Werner, l’ultimo dei quali è tornato alla Red Bull Arena dopo due anni in Inghilterra con il Chelsea. Nessuno dei due deve ancora tirare davvero sotto la porta, e Dani Olmo è stato escluso per diverse settimane, ma è sicuramente solo questione di tempo prima che i gol inizino a fluire da una prima linea così minacciosa.

Guadare: Timo Werner – RB Lipsia prendere II

Il Dortmund ha dovuto adattare la sua minaccia offensiva per la nuova campagna. La preparazione per la stagione dopo la partenza di Erling Haaland è stata purtroppo ostacolata dall’assenza del nuovo acquisto Sebastien Haller, ma Anthony Modeste ha fornito una minaccia offensiva alternativa. Il francese è stato uno dei migliori giocatori in aria per il Colonia la scorsa stagione e ha rappresentato un pericolo costante sia in patria che a metà settimana nella vittoria della UEFA Champions League sul Copenaghen, nonostante sia apparso meno frequentemente a referto finora.

Allo stesso modo, possiedono più opzioni dentro e intorno all’area per le minacce da rete. Marco Reus ha vinto in anticipo la scorsa settimana contro l’Hoffenheim ed è stato anche il primo a referto a metà settimana contro il Copenaghen. Jude Bellingham e Julian Brandt sembrano apparire ovunque sul campo, con il primo che è stato uno dei giocatori più pressati della Bundesliga finora. Ed è probabile che il nazionale statunitense Gio Reyna possa tornare al Dortmund, dopo aver impressionato a metà settimana quando è stato il primo sostituto di un infortunato Thorgan Hazard.

“Abbiamo dovuto essere pazienti con lui nelle ultime settimane”, ha detto l’allenatore del Dortmund Terzic. “Questo continuerà ad accompagnarci perché non vogliamo correre rischi. Ma è incredibilmente bello come accelera il gioco e porta la sua creatività”.

Rafforzare la difesa

Sulla scia dell’umiliante sconfitta a Francoforte, il Lipsia è stato punito ancora una volta durante la settimana in Champions League contro la squadra ucraina dello Shakhtar Donetsk. Il portiere e capitano del club Peter Gulacsi ha avuto un momento per dimenticare di concedere agli ospiti un vantaggio e la notte è peggiorata per lui e i suoi difensori, che hanno ceduto alla sconfitta per 4-1. Rose dovrà eliminare alcuni omaggi gol economici dal loro gioco per contrastare le molteplici minacce che il Dortmund può offrire in attacco.

Il nuovo acquisto in prestito Abdou Diallo – che ha fatto il suo debutto infrasettimanale al Lipsia – ha precedenti esperienze in Bundesliga per allinearsi con i suoi coetanei, che hanno molte miglia alle loro spalle nonostante la loro età relativamente giovane. Tuttavia, gli errori difensivi regolari non sono tipici di Die Roten Bullen nelle precedenti campagne, vantando anche la difesa più meschina nella seconda metà del 2021/22. Ma hanno già subito nove gol, più che mai nelle prime cinque giornate di Bundesliga.

Guadare: Momenti salienti del tonfo di Lipsia a Francoforte

Il Dortmund, tuttavia, sembra molto più sicuro in difesa in questa stagione, con un cambio di personale che paga i dividendi in questa prima fase del 2022/23. Gli arrivi di Nico Schlotterbeck e Niklas Süle hanno visto un balzo in avanti nelle retrovie. In particolare da Mats Hummels, che finora ha tenuto fuori dalla squadra il suo ex compagno di squadra del Bayern grazie alle sue ottime prestazioni.

“Siamo felici che tutti i difensori centrali siano così in forma in questo momento”, spiega Terzic. “Avevamo detto prima della stagione che ci eravamo davvero rafforzati lì. Possiamo sempre tenere aperta la possibilità di giocare in un modulo a tre”.

Ci sono stati punti interrogativi pre-partita quando il portiere Gregor Kobel è stato escluso dalla rosa martedì a causa di un infortunio, con Alexander Meyer in sostituzione del suo debutto con il Dortmund da quando è arrivato in estate dal Jahn Regensburg, squadra della Bundesliga 2. Ma ha prodotto alcune parate impressionanti nella sua prima apparizione e ha mantenuto la porta inviolata. Tuttavia, alcuni potrebbero dire che alla fine non è stato testato al livello che il Lipsia può potenzialmente offrire.

Guadare: Backline in nero e giallo

Pressione, quale pressione?

Con otto gol subiti in quattro giorni e un inizio di stagione difficile sia in patria che in Europa, Tedesco era un uomo improvvisamente sotto pressione come Lipsia nonostante li avesse portati alla gloria della DFB Cup solo pochi mesi fa ed fosse la migliore squadra del Ruckrunde.

È stato espulso in seguito alla sconfitta interna contro lo Shakhtar, con il Lipsia che si è affrettato a sostituirlo con l’ex allenatore del Dortmund Rose. “Abbiamo avuto un colpo di fortuna che Marco fosse disponibile e abbiamo accettato di unirsi a noi con breve preavviso”, ha detto l’amministratore delegato del club Oliver Mintzlaff. “Si adatta perfettamente perché è molto congruente con gli obiettivi fondamentali del club”.

Rose conosce bene la Bundesliga, guidando il Borussia Monchengladbach ai primi quattro posti nel 2019/20 e agli ottavi di finale di Champions League la stagione successiva. La sua unica stagione alla guida del Dortmund l’anno scorso non è andata secondo i piani. Nonostante si sia assicurata un secondo posto, la squadra è stata tutt’altro che sfidare il Bayern per la maggior parte della stagione ed è stata ben al di sotto delle aspettative in Europa, uscendo dalla Champions League nella fase a gironi. Sono stati anche eliminati dalla DFB Cup dal St Pauli, squadra della Bundesliga 2 .

Tuttavia, l’arrivo di Rose ha suscitato entusiasmo nella sua città natale. “Mi identifico molto fortemente con la mia casa, con il Lipsia”, ha detto. “Non è mai facile assumere un ruolo agli occhi dell’opinione pubblica nella tua città. La gente qui si aspetta molto dal club e da me”.

In passato ha anche fatto parte della famiglia Red Bull, guidando il Salisburgo al titolo di campionato in Austria nel 2017/18 e 2018/19 prima di trasferirsi al Gladbach.

L’allenatore del Dortmund Terzic sarà rafforzato dal buon inizio di stagione in campionato e in Europa. La sua squadra attualmente si trova sopra il Bayern in classifica, che è sempre ciò su cui sarà misurato il giovane allenatore, nonostante sia la sua prima stagione completa in carica al club. Sono secondi in Bundesliga, appena dietro il Friburgo ad alta quota per differenza reti, e un risultato a Lipsia potrebbe vedere gli uomini di Terzic salire al primo posto.

Ma il modo in cui la sconfitta in casa contro il Werder Brema alla terza giornata è ancora nell’aria per molti tifosi del Dortmund, con tre gol subiti negli ultimi sei minuti in quella che sembrava una vittoria combattuta ma di routine. Eventuali ulteriori punti persi di solito sono un guadagno del Bayern. Detto questo, questa partita contro il Lipsia è un altro grande test per la premiership di Terzic e una vittoria farà sembrare la sconfitta contro il Brema nient’altro che un ostacolo sulla strada.

Guadare: La storica scivolata del Dortmund contro il Brema

A Terzic possono essere attribuiti i maggiori scalpi su Friburgo e Leverkusen finora in questa stagione, ma ciò che è stato più impressionante del Dortmund in questa stagione è la loro capacità di assicurarsi vittorie in partite che non sembravano il massimo, con piccole vittorie per 1-0 su Hertha Berlino e Anche Hoffenheim significa che finora sono state quattro vittorie su cinque rispettabili.

Alte fortune a metà settimana

Il Lipsia ha subito un brutto inizio al ritorno in Champions League, perdendo 4-1 in casa contro la squadra ucraina dello Shakhtar. Mentre iniziavano la partita con superiorità offensiva, una squadra in contropiede ben addestrata alla fine li ha annullati. Resta da vedere quale effetto abbia avuto questa ultima sconfitta sul morale della squadra. Il club spera che un cambio di allenatore eviti tali cali in vista di questa partita e di una partita cruciale in casa del Real Madrid la prossima settimana.

Il Dortmund nel frattempo ha ottenuto una solida vittoria per 3-0 sui campioni di Danimarca del Copenaghen, in quella che sarebbe stata una piacevole serata davanti a un gremito Signal Iduna Park, che ha visto il ritorno del Muro Giallo in una notte europea per la prima volta da allora 1998. È stata una notte impressionante per Reus, Bellingham e Brandt, con il Dortmund clinico in contropiede e il loro movimento dentro e intorno all’area. Con il Lipsia alle prese in contropiede a metà settimana, un’altra dose di dinamismo del Dortmund potrebbe pagare i dividendi alla Red Bull Arena.

Leave a Comment