Liverpool-Real Madrid sono stati ritardati dopo i problemi fuori dallo Stade de France in vista della finale di Champions League; La UEFA incolpa i tifosi con ‘biglietti falsi’ | Notizie di calcio

La UEFA ha accusato “migliaia di tifosi con biglietti falsi” per aver causato ritardi fuori dallo Stade de France in vista della finale di Champions League.

Sky Sport News’ il giornalista capo Kaveh Solhekol è stato tra coloro che sono stati presi di mira con i gas lacrimogeni mentre il caos continuava prima della partita, che alla fine è iniziata con quasi 40 minuti di ritardo.

Il Liverpool ha chiesto un’indagine formale per indagare su ciò che è accaduto fuori dallo stadio prima che la UEFA rilasciasse la sua dichiarazione.

“Siamo estremamente delusi dai problemi di accesso allo stadio e dalla rottura del perimetro di sicurezza che i tifosi del Liverpool hanno dovuto affrontare questa sera allo Stade de France”, ha detto il club. “Questa è la più grande partita del calcio europeo e i tifosi non dovrebbero vivere le scene che abbiamo stasera.

“Abbiamo ufficialmente richiesto un’indagine formale sulle cause di questi problemi inaccettabili”.

Una dichiarazione rilasciata dalla UEFA poco prima della fine della partita – in cui il Real Madrid ha battuto il Liverpool 1-0 – diceva: “In vista della partita, i tornelli all’estremità del Liverpool sono stati bloccati da migliaia di tifosi che avevano acquistato falsi biglietti che non funzionavano ai tornelli.

“Questo ha creato un accumulo di fan che cercavano di entrare. Di conseguenza, il calcio d’inizio è stato ritardato di 35 minuti per consentire l’accesso al maggior numero possibile di fan con biglietti autentici.

“Mentre i numeri fuori dallo stadio continuavano ad aumentare dopo il calcio d’inizio, la polizia li ha dispersi con i gas lacrimogeni e li ha costretti ad allontanarsi dallo stadio.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

La polizia francese ha usato gas lacrimogeni sui tifosi durante la finale di Champions League allo Stade de France. Avvertenza: contiene scene angoscianti.

“La UEFA è solidale con coloro che sono stati colpiti da questi eventi e esaminerà ulteriormente queste questioni con urgenza insieme alla polizia e alle autorità francesi e alla Federcalcio francese”.

Le autorità dello stadio inizialmente hanno accusato un calcio d’inizio ritardato dell ‘”arrivo in ritardo” dei fan per l’evento clou.

Quella versione degli eventi è stata ferocemente contestata dai presenti a Parigi, inclusi Sky Sports e giornalisti all’interno dello stadio.

Le autorità dello stadio incolpano gli “arrivi in ​​ritardo” nonostante le lunghe code

Il display annuncia il ritardo della finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid, allo Stade de France

Un annuncio pubblicato sui grandi schermi all’interno dello Stade de France ha inizialmente incolpato i fan per il ritardo del calcio d’inizio, con il messaggio che diceva: “A causa dell’arrivo in ritardo dei tifosi allo stadio, la partita è stata ritardata”.

Ma Sky Sport News’ La giornalista senior Melissa Reddy ha ribattuto: “I sostenitori sono stati in coda per oltre due ore fuori. Ci sono innumerevoli testimonianze di come questa serata si è svolta in mezzo all’orribile organizzazione”.

Reddy aveva già twittato quasi 40 minuti prima dell’orario d’inizio previsto per le 20:00: “Rapporti di coloro che sono rimasti bloccati fuori dallo stadio – e anche filmati che si alimentano – di scarsa organizzazione e comunicazione, percorsi pericolosamente stretti con i furgoni della polizia che bloccano ulteriormente lo spazio inutilmente. Tutto ciò crea una situazione scomoda e indesiderata”.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

I tifosi del Liverpool alla finale di Champions League a Parigi hanno descritto come “terrificante” essere stati lacrimogeni dalla polizia francese fuori dallo Stade de France

Sky Sport la presentatrice Kelly Cates, presente alla finale come sostenitrice, aveva anche twittato: “Assolutamente caotico allo Stade de France. Non c’è modo di entrare, non c’è modo di sapere da che parte andare. Stai al sicuro se stai andando… il potenziale per essere molto pericoloso.”

L’ex capitano dell’Inghilterra Gary Lineker ha scritto: “Non sono sicuro che sia possibile organizzare un evento più mal organizzato se ci provi. Assolutamente caotico e pericoloso”.

Cosa è successo fuori terra?

Liverpool
I fan si coprono il viso mentre cercano di entrare allo Stade de France.  Ci sono state segnalazioni di polizia che usava spray al peperoncino.
Immagine:
I fan si coprono il viso mentre cercano di entrare allo Stade de France. Ci sono state segnalazioni di polizia che usava spray al peperoncino

Prima del calcio d’inizio, alcuni fan sono stati filmati mentre scalavano il perimetro esterno dello Stade de France per ottenere l’accesso.

Il Associated Press ha riportato “sporadici casi di tifosi, apparentemente senza biglietto, che hanno violato la sicurezza e hanno tentato di entrare nello stadio”.

L’agenzia ha riferito di aver visto due fan – uno che indossava l’abbigliamento del Liverpool – lottare a terra dagli steward e impacchettati fuori dai cancelli. Un altro tifoso è sfuggito agli steward ed è stato visto correre attraverso l’atrio e nel livello inferiore dello stadio.

Solhekol: Siamo stati lacrimogeni senza motivo

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Il capo reporter di Sky Sports News Kaveh Solhekol spiega come si è verificato il ritardo della finale di Champions League, con migliaia di tifosi del Liverpool trattenuti fuori dallo Stade de France

Kaveh Solhekol di Sky Sports News allo Stade de France

“Negli ultimi minuti, io e tre membri del mio equipaggio siamo stati lacrimogeni senza alcun motivo dalla polizia francese. È stata un’esperienza piuttosto brutta, ma l’abbiamo risolto prendendo alcune bottiglie d’acqua e versarcela negli occhi Stiamo tutti bene.

“La situazione qui è un po’ strana. Penso che quello che è successo è che molte persone si sono presentate allo stadio senza biglietti. Sembrano essere giovani, francesi che si aggirano e cercano di sfondare i cordoni di sicurezza .

“Da quello che ho visto, anche al fan park del Liverpool, l’atteggiamento della polizia francese è stato molto pesante, con assoluta tolleranza zero. A loro non importa sviluppare quanto sia una cotta e stanno insistendo nel cercare assolutamente tutti .” prima che li lasciassero passare.

“Abbiamo avuto una situazione al fan park questo pomeriggio in cui alcuni tifosi del Liverpool stavano facendo la fila per tre ore per partecipare a un evento gratuito. C’erano tre, quattro, cinque posti di blocco in cui venivano trattenuti e perquisiti.

“Abbiamo avuto la stessa situazione allo stadio stasera. Ci sono così tanti poliziotti, poliziotti antisommossa e guardie di sicurezza qui e la loro mentalità è stata quella di fermare chiunque senza un biglietto si avvicinasse allo stadio.

“La situazione è complicata perché non si tratta solo di biglietti cartacei, stiamo parlando nell’era moderna della conversazione, le persone hanno gli abbonamenti sui telefoni. Non sono stati in grado di visualizzare gli abbonamenti giusti o trovare le loro password. Abbiamo visto persone in lacrime perché gli sono stati strappati i biglietti.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Kaveh Solhekol afferma che i fan sono rimasti frustrati dai ritardi nel superare i checkpoint sulla strada per la finale di Champions League allo Stade de France

“Per quanto riguarda la polizia e la sicurezza qui [at the Stade de France] sono preoccupati, a loro non importa. Non vogliono nessuno vicino allo stadio se non hanno i biglietti. Sto camminando per le strade ora ed è pieno di giovani francesi che cercano di trovare un modo per entrare nel cordone di sicurezza.

“Posso solo dire da quello che ho visto io stesso come un testimone oculare, ma non ho visto nessun tifoso del Liverpool causare alcun problema. Non li ho visti arrivare in ritardo, sono rimasto piuttosto scioccato da come i primi tifosi si era presentato allo stadio.

“Siamo arrivati ​​qui circa quattro ore prima del calcio d’inizio, aspettandoci che fosse abbastanza tranquillo. Ma sembrava che fosse un’ora prima del calcio d’inizio perché così tante persone erano arrivate in anticipo e in tempo utile. Sarei molto cauto quando leggi le dichiarazioni della UEFA che incolpano il ritardo del calcio d’inizio e i problemi fuori dallo stadio per l’arrivo in ritardo dei tifosi.

“Ho visto un bel po’ di fan che cercavano di farsi strada con l’inganno oltre le guardie di sicurezza, i poliziotti e tutti quei tifosi. Ho visto provare a farlo sono spagnoli. È stato uno di quegli incidenti in cui siamo rimasti coinvolti quando eravamo un gruppo di poliziotti antisommossa stava cercando di espellere alcuni tifosi del Real Madrid che stavano cercando di attraversare il cordone senza biglietti.

“C’è stato un piccolo confronto tra i sostenitori spagnoli e la polizia antisommossa, ed è allora che hanno tirato fuori i gas lacrimogeni e ci siamo trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato.

“Ma devo sottolineare ancora una volta: con i miei occhi, non ho visto nessun tifoso del Liverpool causare problemi o problemi di sorta”.

Leave a Comment