L’uscita di Cristiano Ronaldo potrebbe dare al Manchester United fino a 100 milioni di sterline per gli acquisti di gennaio

Chiusa la finestra di mercato estiva per i maggiori campionati europei. Tuttavia, con un occhio a gennaio, ci sono molti pettegolezzi che girano su chi si trasferisce dove. Transfer Talk ti offre tutte le ultime notizie su voci, arrivi, uscite e, naturalmente, affari conclusi!

STORIA TOP: l’uscita di Ronaldo potrebbe dare una spinta al trasferimento di Man Utd

L’allenatore del Manchester United Erik ten Hag riceverà fino a 100 milioni di sterline per i trasferimenti se Cristiano Ronaldo lascia nella finestra di mercato di gennaio, secondo The Sun.

Lo United ha speso 225 milioni di sterline (261 milioni di euro) per nuovi acquisti quest’estate, in particolare per i trasferimenti di Antonio e Lisandro Martinez dall’Ajax, così come Casemiro dal Real Madrid.

Secondo quanto riferito, Ten Hag riceverà £ 70 milioni per i trasferimenti di gennaio, ma questo potrebbe aumentare a £ 100 milioni se Ronaldo se ne andasse.

Ronaldo, 37 anni, vuole ancora lasciare l’Old Trafford ed era stato legato a numerose squadre durante l’estate. Con la nazionale portoghese che guadagna £ 450.000 a settimana, la sua uscita darebbe ai Red Devils 30 milioni di sterline in più da investire nella squadra.

Ronaldo ha segnato il suo primo gol stagionale (il 699esimo della sua carriera per club) giovedì nella vittoria per 2-0 dello United contro lo sceriffo Tiraspol nella fase a gironi di Europa League.

Ten Hag potrebbe riaccendere il suo interesse per Frenkie de Jong dopo che un accordo con il Barcellona è fallito questa estate. Il futuro del giocatore olandese di 25 anni rimane incerto al Camp Nou, poiché ha iniziato solo due partite con Xavi Hernandez nella Liga in questa stagione.

Ten Hag sta cercando almeno altri tre giocatori per costruire una rosa in grado di competere con Liverpool e Manchester City in Premier League.

– Stream su ESPN+: LaLiga, Bundesliga, MLS, altro (Stati Uniti)

BLOG IN DIRETTA

13.08 BST: La Gazzetta dello Sport riporta che il Milan spera Rafael Leao firmerà un nuovo contratto come il club tra il continuo interesse del Chelsea.

Leao, 23 anni, è diventato uno dei giocatori più richiesti dell’ultimo anno, con le sue superbe prestazioni con l’AC Milan che hanno aiutato il rossonero vincere il Scudetto ultima stagione.

Il nazionale portoghese è stato collegato con un trasferimento al Chelsea durante l’ultima finestra, ed è stato confermato all’inizio di questa settimana che i Blues avevano adottato un approccio informale. Se la forma dell’attaccante continua a essere forte, è probabile che segua l’offerta di trasferimento ferma.

La Gazzetta dice che il Milan spera che un nuovo accordo possa scoraggiare i suoi corteggiatori.

12.15 BST: Il Barcellona ha confermato la nomina di Jordi Cruyff Come nuovo direttore sportivo del club, ruolo che ricopre ufficiosamente da luglio.

La promozione di Cruyff è stata ufficializzata venerdì quando ha firmato il suo nuovo contratto con il Barca, per cui aveva giocato in precedenza tra il 1988 e il 1996 quando suo padre, Johan, era l’allenatore.

Insieme al direttore generale Mateu Alemany, Cruyff ha giocato un ruolo importante nelle ultime due finestre di mercato del Barca, che hanno visto il club spendere oltre 200 milioni di euro per Ferran Torres, Robert Lewandowski, Rafinha e Giulio Kunde.

È tornato per la prima volta al Barca nell’estate del 2021 con un ruolo consultivo e successivamente è stato nominato per supervisionare il reclutamento internazionale.

“È un momento molto speciale della mia vita”, ha detto Cruyff a Barca TV. Per anni si parlava di tornare al club con ruoli diversi, ma penso che fosse il momento perfetto per tornare.

“È una grande responsabilità, ma mi piacciono le sfide e sono felice di lavorare per un club speciale come il Barça. Il rapporto con Mateu, [coach] Xavi e il presidente [Joan Laporta] è davvero importante”.

11.20 BST: David De Gea ha rivelato di essere andato molto vicino alla firma per il Wigan Athletic prima di trasferirsi al Manchester United.

Il portiere ha spiegato come durante la stagione 2009-10 si sia trovato il portiere di terza scelta dell’Atletico Madrid ed è rimasto deluso.

“Ero all’Atletico ed è stata la stessa stagione in cui ho debuttato ed ero come il terzo portiere e non contavo nemmeno molto per la squadra, mi stavo solo allenando. Nient’altro”, ha detto De Gea a “What I Wore” di BT Sport.

“Quindi Wigan si è messo in contatto con me solo per firmare per loro ed ero molto, molto vicino a firmare per Wigan”.

De Gea rimase all’Atletico, divenne la prima scelta e il resto la sua storia. Si è trasferito al Manchester United con un contratto da 19 milioni di sterline nell’estate del 2011 ed è stato considerato uno dei più grandi portieri del mondo negli anni 2010.

10.24 BST: Kepa Arrizabalaga dice di essere felice di essere rimasto al Chelsea dopo essere stato legato al trasferimento al Napoli in estate.

“C’erano delle cose [interest from other teams], ma il club ha sempre detto di avere fiducia in me, voleva che facessi parte della squadra”, ha detto Kepa a El Larguero. “Abbiamo analizzato insieme la situazione, ne abbiamo parlato. Sono felice di essere rimasto, di aiutare la squadra e di far parte di questo grande club. Sono molto entusiasta della stagione”.

Kepa ha parlato anche della nomina dell’allenatore Graham Potter al posto del licenziato Thomas Tuchel.

“È stata una settimana pazzesca”, ha detto. “Quando un allenatore parte è sempre triste, soprattutto un allenatore con cui abbiamo vinto tanto e anche passato dei bei momenti. Con il nuovo allenatore sono nuove idee”.

Alla domanda se spera di riguadagnare il suo posto da titolare regolare sotto Potter, Kepa ha detto: “Lo spero. Per il momento sono felice di avere opportunità”.

09:30 BST: James Rodriguez Giovedì si è unito all’Olympiakos dal club del Qatar Al-Rayyan e il nazionale colombiano si è detto felice di ritrovare l’ex compagno di squadra del Real Madrid Marcello.

James ha firmato un contratto di un anno, con l’opzione di una proroga di 12 mesi.

James e Marcelo hanno assistito insieme alla sconfitta per 3-0 dell’Olympiakos in Europa League contro il Friburgo allo stadio Giorgos Karaiskaks del Pireo giovedì.

Marcelo ha pubblicato un messaggio su Instagram e ha scritto: “Sono così felice di essere tornato con te fratello. Benvenuto @jamesrodriguez10 !!! Andiamo ragazzi!!”

James ha risposto in portoghese e ha scritto: “Andiamo, fratello mio”.

08:49 BST: Brighton Moise Caicedo ha detto al quotidiano argentino Ole che sarebbe difficile rifiutare il Chelsea.

Caicedo, 20 anni, è stato collegato a un trasferimento allo Stamford Bridge, seguendo lo stesso percorso intrapreso dall’ex terzino del Brighton Marc Cucurella e dall’allenatore Graham Potter.

“In questo momento, sono concentrato sul Brighton e sulla Coppa del Mondo”, ha detto a Ole. “Voglio fare un grande Mondiale e poi vedremo cosa succede.

“Penso che il Chelsea sia una delle migliori squadre del mondo e nessuno rifiuterebbe un’offerta del Chelsea o di qualsiasi altro club del genere. È un sogno far parte di una delle migliori squadre del mondo e avere successo lì”.

Caicedo ha 23 presenze con l’Ecuador.

08:00 BST: Il Liverpool è una mossa per i Wolves considerando Matteo Nunessecondo l’agenzia portoghese UOL.

Jurgen Klopp è alla disperata ricerca di rafforzarsi nel centro del parco, e il suo n. 1 obiettivo rimane quello del Borussia Dortmund Jude Bellingham. Ma Nunes, il nazionale portoghese che si è unito ai Wolves solo il mese scorso con un contratto da 45 milioni di euro dallo Sporting CP, potrebbe essere un’altra opzione.

Tuttavia, il 24enne Nunes non potrà giocare per un altro club in questa stagione poiché ha giocato per lo Sporting CP ad agosto prima di trasferirsi ai Wolves, e le regole FIFA stabiliscono che un giocatore può giocare per un massimo di due club in una stagione .

Se il Liverpool vuole qualcuno che possa firmare a gennaio, Enzo Fernandez – che lui stesso è arrivato al Benfica dal River Plate solo a giugno – è anche nella rosa dei candidati.

GOSSIP DI CARTA

– L’Inter ha fissato una scadenza per il prolungamento del contratto Milano Skriniar, poiché sperano di tenere a bada l’interesse del Paris Saint-Germain, riferisce Calciomercato. Dopo aver precedentemente accettato un nuovo accordo del valore di 5,5 milioni di euro all’anno alla fine della scorsa stagione, il nerazzurri si stanno ora preparando a offrire al 27enne difensore centrale un contratto più redditizio nel tentativo di tenerlo a San Siro. Con il contratto in scadenza a fine stagione, l’Inter potrebbe essere costretta a trasferire il nazionale slovacco a gennaio se non riesce a trovare un accordo. La squadra di Serie A riprenderà le trattative contrattuali con il difensore dopo la pausa per le nazionali, ed è pronta a offrire 6,5 milioni di euro più supplementi, che renderebbero Skriniar il secondo giocatore più pagato dietro il frontman Romelu Lukaku.

– Dopo essere stato collegato a Nikola Maksimovic, Dan-Axel Zagadou e Jason Denayerl’AS Roma ha deciso di non firmare un difensore centrale free agent, secondo Rudi Galetti. Il giallorosso ora preparerà i colloqui con Victor Lindelof, Japhet Tanganga e Trevo Chalobah prima della finestra di mercato di gennaio, con il tecnico della Roma Jose Mourinho ancora desideroso di ingaggiare un difensore centrale.

– Eddie Howe ha dato il via libera al Newcastle United per competere con l’Arsenal Mykhailo Mudryk a gennaio, secondo Football Insider. Il Brentford ha avuto un’offerta respinta dallo Shakhtar Donetsk per il trasferimento del 21enne quest’estate, e secondo quanto riferito, i Magpies sono ora tra una miriade di squadre che cercheranno di attirare la stella ucraina, che ha segnato due gol in Champions League in questa stagione.

– Il Barcellona sta ancora monitorando il terzino sinistro dell’AS Monaco Caio Henrique, secondo Sport. La squadra catalana potrebbe riaccendere il proprio interesse per il 25enne, che ha avuto un inizio brillante in Ligue 1 in questa stagione, con quattro assist in cinque partite per il monegaschinonostante Marco Alonso, Alejandro Baldee Giordi Alba in lotta per la posizione di terzino sinistro di partenza. Tuttavia, questo potrebbe cambiare a gennaio, con Alba che avrebbe lasciato il Camp Nou e il diciottenne Balde, secondo quanto riferito, con diversi ammiratori della Premier League. Oltre a Henrique, Xavi Hernandez starebbe guardando il capitano del Valencia José Gayacon l’accordo del 27enne in scadenza la prossima estate.

– L’Arsenal ha lasciato spazio a un free agent dopo aver finalizzato la propria rosa per la Premier League, secondo il Daily Mirror. C’è un limite di 17 giocatori di età superiore ai 21 anni e non classificati come Home Grown Player che possono essere nominati, e con i Gunners che chiamano 14, il rapporto ipotizza che ci sia un posto per l’ex giocatore del Lille Xeka per andare negli Emirati come free agent. Mikel sta cercando di aggiungere un giocatore centrale alla sua squadra, con diversi tentativi di firmare Douglas Luiz respinto dall’Aston Villa questa estate e la battuta d’arresto di un infortunio a Tommaso Partey.

.

Leave a Comment