Notizie di mercato in Serie A: Juventus spinge per Pogba e Di Maria; Milan occhio Renato Sanches; Monza, Roma attiva

I club lavorano costantemente per migliorare la propria rosa prima della fine dell’estate con l’obiettivo di creare una rosa competitiva. Alcuni avranno successo e altri falliranno. Ma il bello della finestra estiva è che dà a tutti i fan un brivido di speranza che la loro amata squadra possa apportare le modifiche necessarie per avere successo la prossima stagione. Con questo in mente, diamo l’ingrandimento ai trasferimenti mondiali di Serie A e analizziamo gli affari più importanti che coinvolgono i club italiani.

Milan vicino allo sbarco Sanches

Nonostante siano all’inizio dell’estate, Milan e Inter sono state entrambe al di sopra e al di là dei club più attivi sul mercato italiano poiché stanno già lavorando per assicurarsi alcuni acquisti chiave. I rossoneri, freschi di scudetto, puntano a migliorare la rosa con alcuni nomi importanti. Il Milan alla firma del Lille Il Milan chiude Renato Sanches per circa 18-20 milioni di euro. I colloqui sono ancora in corso tra tutte le parti coinvolte, ma questo è un affare concluso dopo che il giocatore portoghese di 24 anni è già stato avvistato a Milano poche settimane fa per concordare condizioni personali, secondo Sky Italia. L’ex giocatore del Bayern Monaco sarà visto come sostituto di Franck Kessiè, che ha già detto addio e si dirigerà all’FC Barcelona.

Il Milan sta anche lavorando per ingaggiare un difensore centrale e inizialmente sperava di ingaggiare il compagno di squadra di Sanches al Lille Sven Botman, ma sembra sempre più che il promettente difensore olandese di 22 anni si unirà al Newcastle dopo una migliore offerta fatta. I dirigenti del club Paolo Maldini e Ricky Massara hanno già incontrato in settimana gli agenti dell’attaccante del Sassuolo Giacomo Raspadori. È probabile che diventi un obiettivo per l’estate in corso, ma i colloqui con il club non si sono ancora intensificati. La prossima settimana, l’ex attaccante del Liverpool Divock Origi dovrebbe arrivare a Milano per firmare il suo contratto con il club come free agent.

L’Inter va forte in attacco

L’Inter sta lavorando minuziosamente per migliorare il roster e ha già chiuso l’affare per due trasferimenti gratuiti: André Onana e Henrikh Mkhitaryan. I due dovrebbero essere a Milano nei prossimi giorni per sottoporsi alle visite mediche. I nerazzurri hanno incontrato per la prima volta questa settimana i rappresentanti di Paulo Dybala nella sede del club per fare una prima offerta che pagherebbe al 28enne argentino circa 6 milioni di euro l’anno, secondo Sky Italia. L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta conosce bene Dybala dai tempi alla Juventus, quindi mentre c’è ancora una certa distanza tra le due squadre, ci si aspetta che si riparli presto con l’ottimismo che le due squadre possano raggiungere un accordo per i prossimi quattro anni.

Se riuscissero a concludere l’accordo, Simone Inzaghi avrebbe il potente duo argentino di Lautaro Martinez e Dybala da schierare la prossima stagione, ma potrebbe non essere la fine dei loro arrivi per l’attacco della prossima stagione poiché Romelu Lukaku sta ancora spingendo per un ritorno. Il Chelsea è aperto all’idea di un prestito all’Inter, così come il giocatore, ma non sarà facile trovare la giusta struttura finanziaria per accontentare il club di Premier League. Lukaku è disposto a ridurre lo stipendio per facilitare l’affare, ma l’Inter dovrà ancora trovare un accordo con il Chelsea.

Se ciò accade, l’Inter potrebbe vendere uno dei suoi giocatori chiave. Al momento nessuno chiede a gran voce di lasciare il club, ma ci sono alcuni interessi da tenere in considerazione. Il Paris Saint-Germain ha chiesto informazioni sul difensore Milan Skriniar, ma internamente è molto apprezzato dalla squadra francese per provare a tirarlo via per come stanno le cose. Anche Tottenham e Antonio Conte sono interessati ad Alessandro Bastoni, ma il giocato e Tulio Tinti, suo agente, hanno entrambi affermato che il suo desiderio sarebbe quello di restare nel club.

Dopo un incontro di mercoledì, Tinti ha detto che il suo cliente “rimarrà sicuramente” quest’estate. Se qualcosa cambia e uno dei due difensori lascia questa bassa stagione, l’Inter cercherà di aggiungere il difensore centrale del Torino Bremer, che si è già avvicinato nelle ultime settimane. Hanno anche chiesto informazioni sul 24enne difensore centrale serbo della Fiorentina Nikola Milenkovic.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

La Juventus spinge per Pogba

Per la Juventus, tutti gli occhi sono puntati sugli sforzi per ingaggiare Paul Pogba nei prossimi giorni, dopo che le due squadre sono state recentemente vicine al raggiungimento di un accordo per riportare il regista francese nel calcio italiano. Il talentuoso giocatore ha rifiutato l’idea di unirsi al rivale cittadino del Manchester City, che sostanzialmente gli ha lasciato due opzioni: Juventus o Paris Saint-Germain.

Considerando il fatto che il club francese sta attraversando una rivoluzione dopo aver respinto il Real Madrid per rinchiudere Kylian Mbappe a un nuovo accordo, la Juventus ha anticipato la gara e ha spinto sulla volontà di Pogba di tornare nel club dove ha vissuto alcuni dei suoi giorni migliori dal 2012-16. I bianconeri cercano anche un’ala, con i due nomi principali al momento Angel Di Maria, free agent, e Domenico Berardi del Sassuolo. Il club dovrebbe prendere una decisione definitiva nelle prossime settimane.

Il resto del gruppo, compreso Monza infuocato

Altrove, l’AS Roma di Jose Mourinho ha chiuso l’affare con il free agent Nemanja Matic. Hanno anche messo gli occhi sull’esterno turco Zeki Celik e sul giocatore del Sassuolo Davide Frattesi.

Il Napoli è in trattative con l’Udinese per il trasferimento di Gerard Deulofeu, ma allo stesso tempo le trattative sul nuovo contratto di Dries Mertens si sono arenate e ora è probabile che lasci il club, con Lazio e Roma interessate ai suoi servizi.

Il Monza è in fiamme. La squadra sostenuta dall’ex presidente del Consiglio italiano ed ex titolare del Milan Silvio Berlusconi dovrebbe essere sul radar di tutti quest’estate. E non è solo per le loro risorse finanziarie, ma perché il loro obiettivo è quello di entrare tra i primi 10 in classifica la prossima stagione. L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani sta già lavorando per creare un roster competitivo ed è in trattative con l’Inter per ingaggiare Andrea Pinamonti per diventare il loro attaccante.

Altrove, la Cremonese ha nominato Massimiliano Alvini come nuovo allenatore, mentre l’Udinese ha annunciato Andrea Sottil come nuovo allenatore. L’ex assistente del Chelsea Luca Gotti sarà il nuovo allenatore dello Spezia, e Gabriele Cioffi sarà annunciato come nuovo allenatore dell’Hellas Verona nei prossimi giorni.

Leave a Comment