Nottingham Forest vs Fulham: Anteprima della partita

Dopo una pausa di quasi due settimane, la Premier League torna questo venerdì sera mentre i campioni del campionato delle ultime stagioni, il Fulham, affrontano i vincitori degli spareggi del Nottingham Forest.

C’è stato un grande contrasto nelle fortune tra due delle squadre neopromosse, il Fulham ha avuto un ottimo inizio di vita nella massima serie, arrivando 10° in campionato grazie ad alcune superbe prestazioni di Aleksandar Mitrovic. Si prevedeva che la loro opposizione di venerdì sera seguisse una forma simile, ma invece si ritrovano penultima in Premier League dopo aver perso tre partite consecutive.

L’eccellente Fulham di Marco Silva ha impressionato dopo il ritorno in Premier League. Hanno battuto Brighton e Brentford – che hanno dimostrato di essere un’opposizione dura per molte squadre in questa stagione – sono stati sfortunati a non battere il Liverpool e sono stati sconfitti per un soffio contro Arsenal e Tottenham. All’inizio della stagione, molti avevano previsto che i Cottagers avrebbero lottato nella loro nuova divisione, ma finora sono stati pieni di sorprese: Mitrovic ha continuato la sua forma da record ed è attualmente uno dei giocatori in forma della divisione, a Il 34enne Tim Ream si è adattato bene alla fisicità della Premier League e sia Joao Palhinha che Andreas Pereira hanno segnato il punto nel centrocampo del Fulham.

Simile al Fulham, il Forest non ha ancora soddisfatto le aspettative pre-stagionali, ma questa volta per tutte le ragioni sbagliate. Dopo aver fatto 22 nuovi acquisti, i Reds erano cavalli oscuri per un traguardo a metà classifica, ma con infortuni e prestazioni incoerenti che affliggono la squadra in cui si trovano attualmente in fondo. Dopo un inizio di stagione positivo, le sconfitte consecutive non hanno deviato la squadra di Steve Cooper nell’incontro contro il Bournemouth senza allenatore. Forest ha perso due gol di vantaggio e ha finito per perdere tre-due, con un risultato che ha lasciato tutti a chiedersi se fosse in grado di sopravvivere anche nella massima serie.

Venerdì sera offre al Forest l’opportunità di rimettere in sesto la propria stagione e raccogliere, si spera, la seconda vittoria della stagione, ma il Fulham non è un pushover e questo potrebbe rivelarsi uno degli incontri più difficili di Forest finora.

QUANDO E DOVE?

Dove: Il terreno della città, Nottingham.
Quando: Venerdì 16 settembre 2022, 20:00 (BST).

UFFICIALI DI PARTITA

Arbitro: Jarred Gillett.
Assistenti: Simon Long, Richard West.
Quarto ufficiale: Pietro Banche.
VAR: Michele Salisbury.
Assistente VAR: Derek Eaton.

NOTIZIE SULLA SQUADRA

Incorpora da Getty Images

La pausa di due settimane avrebbe potuto significare che dovevamo sopportare un fine settimana senza calcio britannico, ma ha anche dato ai giocatori infortunati del Nottingham Forest la possibilità di tornare in piena forma. È probabile che sia Orel Mangala che Moussa Niakhate torneranno in azione questo fine settimana, ma Omar Richards rimane in disparte. Sarà interessante vedere quale squadra sceglierà Steve Cooper questo fine settimana, dopo la terribile sconfitta contro il Bournemouth ti aspetterai molti cambiamenti dalla squadra, ma le prime notizie sulla squadra suggeriscono che non ci saranno molti cambiamenti – con Joe Worrall , Cheikou Kouyate, Brennan Johnson e altri dovrebbero reclamare il loro posto negli 11 titolari.

Harry Wilson continua ad essere escluso per il Fulham. È affiancato dal difensore Antonee Robinson e dall’attaccante Manor Soloman, entrambi fuori per infortuni a lungo termine. Il nazionale svizzero Kevin Mbabu prenderà il posto di Robinson nella squadra titolare, in quello che dovrebbe essere l’unico cambiamento apportato da Marco Silva dopo la sconfitta della sua squadra contro il Tottenham quasi due settimane fa.

ANALISI DELLA PARTITA

Incorpora da Getty Images

Il Fulham sta eccellendo con Marco Silva, e lo è stato dall’arrivo del portoghese all’inizio della scorsa stagione. I Cotttagers sono saliti in vetta al campionato e ora stanno vedendo una traiettoria simile in Premier League. Uno degli allenatori più sottovalutati del campionato, Silva ha impostato la sua squadra con una mentalità offensiva, con artisti del calibro di Pereira, Neeskens Kebano, Bobby Reid e, naturalmente, Mitrovic in grado di punire qualsiasi massima difesa.

Gli ospiti cercheranno di rimanere robusti in difesa e riconquistare il possesso, prima di giocare la palla nei piedi di una delle loro ali veloci che cercherà di crossare la palla nel pericoloso Mitrovic più e più volte. Kebano e Reid si sono entrambi dimostrati una manciata già in questa stagione e se raccolgono la palla nello spazio hanno la capacità di avanzare facilmente e portare la palla con precisione nell’area. Il cinque difensore di Forest dovrà essere all’altezza del compito di limitare eventuali minacce larghe che potrebbero vedere Worrall e McKenna entrambi alla deriva ulteriormente per chiudere le ali.

Con la fluidità e la minaccia offensiva di Mitrovic, non basterà solo limitare la quantità di palloni che gli vengono giocati. Il serbo ha dimostrato di essere più di un semplice bracconiere e il suo gioco a tutto tondo è migliorato dall’ultimo periodo nella massima serie. Forest avrà il loro lavoro interrotto se vogliono contenerlo e probabilmente dovranno tenere sempre un uomo su di lui solo per farlo stare zitto.

Venerdì sembra quasi un momento ora o mai più per la parte di Steve Cooper. Mancano solo sei partite alla stagione, ma dopo il crollo contro l’AFC Bournemouth i tifosi sono alla disperata ricerca di un po’ di eccitazione e di qualche punto in più sul tabellone. Il lavoro di Cooper è più che sicuro, ma con 150 milioni di sterline spesi quest’estate, se i risultati non arriveranno presto, i fan perderanno presto la speranza della campagna che sognavano.

Se Cooper ci ha mostrato qualcosa, è che questa squadra non si sdraierà o non si rigirerà. Il Fulham può aspettarsi una dura sfida al City Ground venerdì, contro una squadra che è determinata a cambiare la sua forma scadente. I Reds cercheranno di dominare la partita, tenere il Fulham rinchiuso e spingere i giocatori in avanti per sovraccaricare la difesa: faranno tutto il possibile per assicurarsi che la squadra di Silva non abbia una serata facile sulle rive del Trento.

È chiaro che Cooper non sa ancora chi sia la sua squadra migliore e di chi può fidarsi dalla panchina. Kouyate, Mangala, Lewis O’Brien, Ryan Yates e Remo Freuler, Jack Colback e Cafu hanno già lavorato a centrocampo e le sue opzioni offensive sono ruotate altrettanto. Con così tanti nuovi acquisti, Cooper deve mordere il proiettile e lanciare alcuni dei suoi nuovi acquisti nel profondo.

GIOCATORI CHIAVE

MORGAN GIBBS-BIANCO

Incorpora da Getty Images

Sta diventando difficile prevedere chi sarà l’uomo chiave per il Nottingham Forest. La squadra di Cooper ha avuto una forma scadente e potrebbe facilmente tagliare e cambiare questo fine settimana, rendendo difficile sapere chi potrebbe distinguersi per i padroni di casa. Un giocatore che ha impressionato sin dal suo arrivo è Morgan Gibbs-White. L’ex uomo dei Lupi ha un aspetto migliore settimana dopo settimana e sembra che restituirà i dividendi abbastanza presto. Sia che giochi in due davanti, sia come 10 sotto l’attaccante, ha la capacità di collegare il gioco e causare problemi agli avversari.

Gibbs-White è stato sfortunato a non aver ancora trovato il fondo della rete, avendo già avuto una manciata di buone occasioni, ma il 22enne ha già registrato un assist e mi aspetto che ne arrivino altri venerdì sera. Non è ancora stato visto con chi giocherà: io per primo mi piacerebbe vederlo giocare dietro a Emmanuel Dennis e Taiwo Awoniyi, consentendo a Forest di offrire una minaccia offensiva diversa rispetto alle settimane precedenti. Qualunque sia il modo in cui si presenta venerdì, è lui a tenerti d’occhio.

ALEKSANDAR MITROVIC

Incorpora da Getty Images

Chi altro sarebbe stato? Mitrovic è stato elettrico finora in questa stagione e non ha mostrato segni di rallentamento. Il serbo ha già sei gol al suo attivo, il che lo colloca al secondo posto nella classifica marcatori del campionato, non male come inizio per qualcuno ritenuto non abbastanza buono per la Premier League.

All’età di 27 anni, Mitrovic sembra continuare a migliorare e si sta rapidamente affermando come uno dei migliori finalisti in Inghilterra. Molte delle occasioni del Fulham sono arrivate da cross dall’esterno, ma Mitrovic ha dimostrato di essere più di un semplice bracconiere che può arrivare sulla fine di un cross. Il suo obiettivo e il movimento complessivo contro il Tottenham due settimane fa, mostrano quanto possa essere pericoloso: la difesa del Forest avrà il suo lavoro interrotto contenendolo, oltre a chiudere le opzioni intorno a lui. Dato il record di Forest, che ha subito 11 gol nelle ultime tre partite di campionato, Mitrovic ha una fantastica opportunità per aumentare il suo record questo fine settimana.

FORMAZIONI PREVISTE

La formazione prevista per il Nottingham Forest contro il Fulham: Henderson, McKenna, Boly, Worrall, Lodi, O’Brien, Mangala, Williams, Gibbs-White, Lingard, Dennis.

La formazione prevista dal Fulham contro il Nottingham Forest: Leno, Mbabu, Ream, Adarabioyo, Tete, Palhinha, Reed, Kabano, Pereira, Reid, Mitrovic.

.

Leave a Comment