Riepilogo notizie sul trasferimento del PSG: il presidente della Liga vuole il ritorno di Lionel Messi; Sergio Ramos vuole restare, e altro ancora

Il Paris Saint-Germain (PSG) cercherà di rafforzare la sua corsa al titolo della Ligue 1 con una vittoria contro l’AS Monaco domenica. I parigini sono attualmente in testa alla classifica dopo 28 partite, davanti a Marsiglia e Nizza di ben 15 punti.

Nel frattempo, il presidente della Liga Javier Tebas vuole che Lionel Messi torni in Spagna. Altrove, Sergio Ramos vuole rimanere al Parc des Princes. In quella nota, ecco uno sguardo alle storie chiave di trasferimento del PSG del 19 marzo 2022:


Il presidente della Liga vuole il ritorno di Lionel Messi

Lionel Messi continua ad essere legato al ritorno al Barcellona.

Tebas: “Penso che Messi ritornerebbe al Barcellona se tornasse in Spagna a condizioni economiche molto diverse, quindi non sarebbe un tale ‘peso’ [on Barça’s finances].” https://t.co/wfhV525nnD

Tebas ha continuato a far luce sull’imminente arrivo di Mbappe al Real Madrid questa estate. Il francese è agli ultimi mesi del suo attuale contratto con il PSG e dovrebbe raggiungere i Blancos a parametro zero a fine stagione.

“Penso che Mbappe sia tra i migliori giocatori al mondo, tra i primi due o tre. Avrebbe portato molto alla Liga; ci aiuterebbe molto. Quello che bisogna fare è saper sfruttare il possibile arrivo di Mbappé per continuare a far crescere il campionato. Tutti vorrebbero Mbappé nella loro divisione e sarebbe, senza alcun dubbio, una grande aggiunta alla Liga”.


Sergio Ramos vuole restare al PSG

Sergio Ramos vuole diventare bravo al Parc des Princes.

Cose che ami vedere: Sergio Ramos torna sull’erba 💪 https://t.co/7zDlsUQF5w

Tuttavia, Ramos è determinato a rientrare nella squadra. Lo spagnolo è consapevole di non essere stato all’altezza delle aspettative a Parigi. Vuole lottare per tornare al meglio e non intende partire quest’estate. Tuttavia, non è chiaro se i colossi francesi siano disposti ad avere pazienza con lui.


Ludovic Obraniak critica Neymar per la sua etica del lavoro

Neymar ha soffiato caldo e freddo in questa stagione.

Leggi anche
L’articolo continua di seguito

Neymar ha segnato solo cinque gol in 20 partite tra competizioni, sopportando una delle peggiori stagioni della sua illustre carriera.


.

Leave a Comment