Rivelata la ricca lista dei proprietari di club sportivi con Man City, Arsenal e Newcastle tra i primi dieci

Manchester City, Arsenal e Newcastle sono stati tutti nominati tra i primi dieci della ricca lista dei proprietari di club sportivi del 2022, ma il nuovo proprietario del Chelsea Todd Boehly non riesce a entrare nella top 50.

Ci sono soldi seri coinvolti nel mondo dello sport, con la Premier League che diventa una prospettiva attraente per i mega ricchi quando un altro ricco proprietario sportivo entra nella massima serie inglese.

AFP

L’acquisizione di Todd Boehly potrebbe vedere il Chelsea diventare grande nel mercato, ma l’americano è piccolo rispetto ad altri nella ricca lista dei proprietari di club sportivi

L’uomo d’affari americano Boehly è ora il proprietario de facto del Chelsea dopo che il consorzio da lui guidato ha ottenuto l’approvazione della Premier League e il governo ha rilasciato una licenza che consente alla vendita di procedere, in un accordo del valore di 4,25 miliardi di sterline.

Segue Newcastle, che è stata rilevata nell’ottobre dello scorso anno da un consorzio sostenuto da Mohammad Bin Salman, il principe ereditario dell’Arabia Saudita che vale l’incredibile cifra di 13,6 miliardi di sterline.

Tuttavia, l’incredibile ricchezza dei proprietari di club più ricchi della Premier League è piccola rispetto ad alcune delle grandi parrucche finanziarie del mondo sportivo.

Una ricerca condotta da OLBG ha rivelato la ricca lista dei proprietari di club sportivi del 2022, con Bin Salman al decimo posto.

Il patrimonio netto stimato di Boehly di £ 3,5 miliardi è solo sufficiente per collocarlo al 53 ° posto su scala globale e quasi £ 14 miliardi in meno rispetto al supremo di Man City Sheikh Mansour, il proprietario più ricco della massima serie inglese.

Bin Salman ha completato l'acquisto del Newcastle all'inizio di questa stagione, ma la sua incredibile ricchezza è sufficiente solo per il decimo posto nella ricca lista

getty

Bin Salman ha completato l’acquisto del Newcastle all’inizio di questa stagione, ma la sua incredibile ricchezza è sufficiente solo per il decimo posto nella ricca lista


I primi dieci proprietari di club sportivi più ricchi del mondo:

1. Steve Ballmer – 72,8 miliardi di sterline

L’americano Ballmer è al primo posto ed è il proprietario della squadra NBA LA Clippers. In precedenza è stato CEO di Microsoft, prima di acquistare i Clippers nel 2014 per quella che è stata una cifra record di $ 2 miliardi.

2. Mukesh Ambani – 72 miliardi di sterline

Ambani è il secondo della lista. Il 65enne, proprietario dei Mumbai Indians, squadra della Premier League indiana di cricket, ha un patrimonio netto sorprendente di 94,7 miliardi di dollari.

3. Carlos Slim – £ 61,5 miliardi

Al terzo posto c’è Slim, il più ricco proprietario di una squadra di calcio. Possiede il Real Oviedo che esercita il proprio mestiere nella divisione spagnola della Segunda. Vale 80,9 miliardi di dollari ed è anche l’uomo più ricco del Messico.

L'uomo d'affari messicano Slim (C) è il proprietario del Real Oviedo nella seconda divisione spagnola

getty

L’uomo d’affari messicano Slim (C) è il proprietario del Real Oviedo nella seconda divisione spagnola

4. David Thomson – £ 38,4 miliardi

Thomson è quarto in classifica. È il proprietario della squadra NHL Winnipeg Jets e Manitoba Moose che gareggiano nell’AHL.

5. Francois Pinault – £ 33mld

Pinault è il proprietario della squadra di calcio francese Rennes che gioca nella Ligue 1 francese. Il suo patrimonio netto è di $ 43,5 miliardi, quindi la domanda è: perché il Paris Saint-Germain scappa con il campionato quasi ogni anno?

Il proprietario del Rennes Pinault è quinto in classifica

getty

Il proprietario del Rennes Pinault è quinto in classifica

6. Dietrich Mateschitz – £ 21,6 miliardi

Il gruppo Red Bull esiste da dieci anni ed è emerso in Formula 1 e nel calcio. L’RB Lipsia è la più grande delle squadre di calcio e gareggia in Champions League. Il team Red Bull F1 è senza dubbio il miglior team nelle corse automobilistiche, con Max Verstappen che ha battuto Lewis Hamilton della Mercedes al Campionato del Mondo a dicembre.

7. Sheikh Mansour – £ 17,4 miliardi

Mansour ha rivoluzionato il calcio inglese e vale circa 22,9 miliardi di dollari. Il vice primo ministro degli Emirati Arabi Uniti non è solo il proprietario del Manchester City, ma anche del Melbourne City e del Mumbai City FC.

Il proprietario del Man City Mansour è tra i primi dieci proprietari di club più ricchi al mondo

getty

Il proprietario del Man City Mansour è tra i primi dieci proprietari di club più ricchi al mondo

8. Daniel Gilbert – £ 16,4 miliardi

Gilbert è il proprietario della squadra di basket dei Cleveland Cavaliers e vale 21,6 miliardi di dollari.

9. Ann e Stanley Kroenke: 15 miliardi di sterline

Kroenke insieme a sua moglie, Ann, sono i proprietari dell’Arsenal, squadra della Premier League, e si classificano al nono posto. Oltre ai Gunners, possiedono anche i Los Angeles Rams della NFL, i Denver Nuggets della NBA, i Colorado Avalanche della NHL insieme alla squadra della MLS Colorado Rapids. Il loro patrimonio netto è di $ 19,8 miliardi.

Il patrimonio netto di Kroenke è di 0,8 miliardi ed è noto per la sua proprietà dell'Arsenal

getty

Il patrimonio netto di Kroenke è di $ 19,8 miliardi ed è noto per la sua proprietà dell’Arsenal

10. Mohammad bin Salman – £ 13,6 miliardi

Il principe ereditario dell’Arabia Saudita siede al decimo posto. Seguendo le orme di Mansour in Premier League, ha acquisito il Newcastle lo scorso ottobre.

Altri proprietari della Premier League:

Il proprietario del Liverpool John W. Henry ha un patrimonio netto di oltre 2,7 miliardi di sterline, il che lo colloca nella posizione 67 della scala globale.

La famiglia Glazer, proprietaria del Manchester United e della franchigia della NFL Tampa Bay Buccaneers, ha un valore di circa 2,6 miliardi di sterline, che è il 70esimo più alto al mondo.

Ma Naseef Sawiris, proprietario dell’Aston Villa, è il più ricco proprietario di club della Premier League al di fuori dei primi dieci con un patrimonio netto di oltre $ 6 miliardi, che è il 25° più alto al mondo.

I 10 proprietari più ricchi e le loro società sportive

  1. Steve Ballmer – Los Angeles Clippers (basket, NBA) £ 72.805.014.315
  2. Mukesh Ambani – Mumbai Indians (Cricket, Premier League indiana) £ 72.044.251.365
  3. Carlos Slim Real Oviedo (Calcio, Segunda Division) £ 61.545.722.655
  4. David Thomson – Winnipeg Jets (Hockey su ghiaccio, NHL), Manitoba Moose (Hockey su ghiaccio, AHL) £ 38.418.528.975
  5. François Pinault e famiglia – Stade Rennais FC (Calcio, Ligue 1) £ 33.093.188.325
  6. Dietrich Mateschitz New York Red Bulls (calcio, MLS), Red Bull Racing (Formula 1), FC Red Bull Salzburg Football (Bundesliga austriaca), RB Lipsia (calcio, Bundesliga) £ 21.681.744.075
  7. Sceicco Mansour – Manchester City (calcio, Premier League), Melbourne City FC (calcio, Australia), New York City FC (calcio, MLS), Mumbai City FC (calcio, Indian Super League) – £ 17.421.471.555
  8. Daniele Gilbert Cleveland Cavaliers (Basket, NBA) £ 16.417.264.461
  9. Ann e Stanley Kroenke Arsenal FC (Calcio, Premier League), Los Angeles Rams (Football, NFL), Denver Nuggets (Basket, NBA), Colorado Avalanche (Hockey su ghiaccio, NHL), Colorado Rapids (Calcio, MLS) – £ 15.063.106.410
  10. Maometto bin Salman – Newcastle United (Calcio, Premier League) – £ 13.693.733.100

Offerta del giorno

888Sport: ottieni 10/1 Liverpool da vincere O 20/1 Real Madrid da vincere (scommessa massima di £ 5)* – RICHIEDI QUI

Solo nuovi clienti. Deposito minimo £ 10 • Una scommessa qualificante è una puntata “con soldi veri” di almeno £ 10 • Quota minima 1/2 (1,5) • Scommesse gratuite accreditate al momento del saldo della scommessa qualificante e scade dopo 7 giorni • Le scommesse gratuite non sono incluse nei ritorni • Il bonus del casinò deve essere richiesto entro 7 giorni • Per ritirare il bonus/vincite correlate, puntare l’importo del bonus x40 entro 14 giorni • Il bonus del casinò scade dopo 60 giorni • Si applicano restrizioni di prelievo e termini e condizioni completi 18+ begambleaware.org

.

Leave a Comment